Presto l'asilo nido aziendale nella caserma “Crisafulli-Zuccarello”, intesa tra Comune e l'Esercito

Sarà gestito dalla Messina Social City e fruibile sia per i figli dei militari che per quelli dei cittadini messinesi. L'accordo sottoscritto con la Brigata Aosta

Asilo nido aziendale nella caserma “Crisafulli-Zuccarello”. E' stato siglato oggi l'accordo tra il Comune di Messina e il Comando Brigata Aosta in mome e per conto del ministero della Difesa, per la realizzazione del nido aziendale. L'amministrazione comunale curerà la gestione del servizio socio educativo.

 “È un investimento di fiducia dell’Esercito Italiano nei nostri confronti e dobbiamo essere all’altezza di questa fiducia che ci viene riposta - ha detto il sindaco Cateno De Luca -  Ricaviamo inoltre un’ulteriore disponibilità per la strategia complessiva che ci consente l’aumento di posti, abbiamo anche altri finanziamenti già ottenuti, e questa è un’ulteriore tappa che ci mette nelle condizioni di offrire servizi innovativi alla città. Ringrazio il vicesindaco, il Comandante della Brigata Aosta, l’assessore Calafiore e tutti coloro che hanno contribuito e mi auguro che questo sia foriero di altri protocolli d’intesa”.

In particolare la convenzione prevede l’utilizzo di un asilo realizzato secondo i canoni di architettura più avanzati, con aree esterne e interne abbellite dagli istituti scolastici Basile e Verona Trento, che sarà fruibile sia per i figli dei dipendenti dell’esercito che per quelli dei cittadini messinesi. L’asilo sarà gestito dalla Messina Social City, presente  alla firma, e rientra nell’ambito di un programma generale portato avanti dall’Amministrazione comunale per il reperimento di somme e per la realizzazione di asili nido, nell’ottica di un’incisiva riqualificazione della città.

 “Oggi si attiva un’ulteriore ed importante sinergia – ha sottolineato il vicesindaco Mondello – con l’Esercito Italiano, che ha più risvolti e più canali di collaborazione. Si continua a consolidare così la sinergia con tutti gli enti presenti sul territorio e per questo rivolgiamo un plauso all’Esercito Italiano che con professionalità interne ha progettato e seguito i lavori di una struttura eccellente da tutti i punti di vista”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • L'ultimo annuncio di Radiostreet in Fm, Fiorino: "Un sogno interrotto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

Torna su
MessinaToday è in caricamento