Presepi, mercatini e un gigantesco albero illuminato a led: ecco come Messina festeggerà il Natale 2019

Piazza Cairoli al centro del calendario di eventi. La terza circoscrizione apre villa Dante a commercianti e artigiani. In via Palermo spazio a musica e luci. Tutta la città pronta a riscoprire prodotti tipici e tradizioni popolari

La macchina organizzativa per gli eventi legati alle prossime festività natalizie sta entrando a regime.


Via dei Mille, l'isola pedonale natalizia nelle mani del consiglio comunale

Comune, istituzioni e associazioni private lavorano per organizzare al meglio, tenendo conto delle ristrettezze economiche, un calendario ricco di appuntamenti che possa divertire i messinesi. Palazzo Zanca non è nelle condizioni di poter finanziare un vero e proprio cartellone di eventi, ma ha offerto supporto e assistenza alle decine tra enti e associazioni che intendono dare un proprio contributo al Natale 2019.

Piazza Cairoli centro nevralgico del divertimento

Anche quest'anno piazza Cairoli ospiterà il maggior numero di iniziative legate alle festività natalizie. Nei prossimi giorni l'intera zona cambierà look e farà entrare la città nel vero clima festivo. 

Protagonista assoluto del Natale 2019 sarà il grande albero di ben 15 metri proveniente dall'Ungheria. A donarlo l'azienda Caffè Barbera che curerà l'addobbo luminoso con ben 60mila punti led.

Non ci sarà la ruota panoramica che l'anno scorso ha entusiasmato l'intera cittadinanza. A partire dal 5 dicembre la piazza ospiterà un villaggio gastronomico con la possibilità di gustare i piatti tipici messinesi. Dal 10 al 24 dicembre invece spazio ai mercatini curati da artigiani e hobbysti. 

Sorgerà anche l'ormai immancabile pista di ghiaccio mentre l'intera zona sarà illuminata da innovative luminarie.

A completare il quadro la casa di Babbo Natale e altre attrazioni per i più piccoli. Il prossimo 7 dicembre è prevista l'inaugurazione di tutti gli eventi organizzati dall'associazione MessinaInCentro.

Il presepe gigante a piazza Duomo

La novità di quest'anno è il mega presepe che Confcommercio vuole allestire nei pressi del Duomo. Un opera che richiede ulteriori sforzi economici e di cui si sta discutendo in queste ore. 

Il presepe, con statue ad altezza d'uomo, verrebbe installato in piazza Immacolata, a due passi dalla cattedrale. 

Il Villaggio di Natale a villa Dante

Scartata l'ipotesi dell'isola pedonale, la terza circoscrizione punta tutto su villa Dante per portare la magia del Natale anche a Provinciale. 

Dal 18 al 23 dicembre il parco ospiterà la prima edizione del Villaggio di Natale. Si tratta di uno spazio espositivo che darà la possibilità ai commercianti della zona di allestire i propri banchetti e vendere prodotto artiginali. Prevista inoltre un'area dedicata al food e spettacoli di musica, cabaret oltre ad eventi sportivi.

La terza circoscrizione invita esercenti, artigiani e associazioni a partecipare. Entro il 30 novembre è possibile inviare una mail all'indirizzo nataleavilladante@gmail.com, specificando ragione sociale o statuto. 

In via Palermo ci pensano i commercianti

Con un investimento di circa 6mila euro 56 commercianti di via Palermo hanno già pianificato il calendario eventi che animerà la nota arteria durante le festività natalizie. Già dal prossimo venerdì, in occasione del black friday, la via sarà illuminata mentre dalle casse verrà diffusa musica a tema.

"Vogliamo che la gente apprezzi sempre di più questa strada - precisa il commerciante Marcello Mastroianni - ed è per questo che abbiamo deciso di autotassarci. Il Comune ci ha dato il suo ok per avere tutti i permessi necessari, ma restano problemi legati alla manutenzione di strade e marciapiedi e all'impianto di pubblica illuminazione".

In via Palermo è prevista anche la presenza di uno zampognaro mentre i più piccoli potranno incontrare Babbo Natale. 

Il sesto quartiere punta ancora sui presepi

Anche quest'anno il sesto quartiere punta tutto sull'arte dei presepi. A partire dal 9 dicembre tutte le scuole e le strutture pubbliche della zona nord di Messina, comprese le case di riposo e il reparto pediatrico dell'ospedale Papardo, riceveranno il passaggio di Babbo Natale accompagnato da uno zampognaro.

Ma è solo l'antipasto dell'evento clou del Natale 2019. Il quartiere, infatti, è pronto a lanciare la 17esima edizione del Concorso dei Presepi. L'iniziativa, organizzata in memoria di Ivan Pagano, è rivolta agli alunni delle scuole, alla comunità ecclesiastica e a tutti i residenti. I presepi più belli saranno premiati il prossimo 4 gennaio durante una cerimonia nell'aula magna della scuola Petrarca di Ganzirri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Musicisti sotto choc per la morte di Claudio: "Potevo esserci io al suo posto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente nella notte sull'autostrada Messina-Palermo, morto un musicista

Torna su
MessinaToday è in caricamento