Altro che Bandiera Blu a Pace, scarichi si dirigono a mare

Bagnanti e residenti di via Consolare Pompea hanno segnalato alla polizia municipale reflui che si ramificano sulla sabbia. Dalle verifiche dell'assessore Musolino non si tratta di liquidi fognari

La fogna in spiaggia a Pace


Ultima domenica di giugno e temperature molto alte che non andare a mare diventa peccato. Ma anche farsi il bagno o sostare nella spiaggia di Pace potrebbe esserlo. Residui forse di fogna infatti, siamo in via Consolare Pompea, scaricano nelle acque di quel tratto di litoranea. Cittadini hanno allertato la polizia municipale per segnalare quanto sta avvenendo. Gli agenti pare che abbiano risposto ai bagnanti di rivolgersi all'assessorato regionale Ambiente per sottolineare il caso e attendere. Liquidi non certo puliti intanto scorrono lenti e s'insinuano sulla sabbia e il mare.  

L'amministrazione De Luca come fatto a Santa Teresa Riva punta alla Bandiera Blu anche per Messina ma di questo passo...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Obiettivo Bandiera Blu per Messina 

Su facebook l'assessore comunale Dafne Musolino scrive: "Ribadisco che ho chiesto ad Amam la verifica che ha escluso la natura di scarichi fognari". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falcone a lutto, non ce l'ha fatta Luca Minato ferito dall'esplosione della bombola di gas

  • Patti, bimba di nove anni cade dalla bicicletta e batte la testa: in elisoccorso al Policlinico

  • Il lieto fine di Alessandro dopo l'incidente: "Pensavo di non poter più correre, ma ce l'ho fatta"

  • Il teatro messinese piange la morte di Donatella Venuti

  • Incidente nella notte sulla Palermo-Messina, muore una 51enne: cinque i feriti

  • Nubifragio all'alba si abbatte sulla provincia, paura sul torrente Spadafora

Torna su
MessinaToday è in caricamento