Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La messinese Guarnera campionessa di nail art, il ritratto a Cristiano Malgioglio sulle unghie risveglia il web

Su instagram la realizzazione della fashionista delle mani. Il paroliere ringrazia in privato e condivide il video con la sua ultima canzone che ha il sapore della hit

 

L’ultima sfida che si è posta è quella di dipingere un pezzo della Cappella Sistina sulle unghie delle mani e non c’erano dubbi che ci sarebbe riuscita.

Perché la messinese Stefania Guarnera riesce a creare dipinti ricchi di dettagli la cui vera particolarità sta nelle dimensioni delle opere: piccole, anzi piccolissime. Ma sta anche sulle superfici che utilizza: le unghie.

Paesaggi e figure maestose ma soprattutto ritratti prendono vita grazie ad una abilità stupefacente.

Rappresentando  la rivisitazione della Cappella Sistina di Caravaggio ha conquistato il terzo posto Flat Art Box, competizione nazionale che si è svolta a Napoli dal 30 novembre all’ 1 dicembre.

Cappella-2

Ma Stefania Guarnera, che ha alle spalle più di un riconoscimento nazionale ed è stata campionessa mondiale di nail art, si è presa anche un’altra bella soddisfazione in questi giorni. Per tenersi un po’ in allenamento ha realizzato un ritratto di Cristiano Malgioglio, uno dei pochi volti della televisione italiana che riesce sempre a non annoiare il pubblico, e l’ha pubblicato sul suo profilo instagram facendo risvegliare il web.

In poche ore tantissime visualizzazioni compresa quella del cantante e paroliere che è rimasto senza parole di fronte al suo straordinario ritratto.

In realtà le parole le ha trovate per ringraziare la nail artist messinese in privato e rilanciare nel suo profilo instagram il videoclip della Guarnera con la registrazione del lavoro passo dopo passo.

Ma Malgioglio ha fatto di più: ha sostituito la musica di “Gelato al cioccolato” con “La notte perfetta”, la nuovissima canzone che sta spopolando e che ha tutto il sapore della Hit.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento