Le vie dei tesori, Sorbello attacca gli organizzatori: "Hanno definito buddaci i messinesi"

Il consigliere comunale del gruppo misto chiede all'assessore alla Cultura un intervento immediato, sotto accusa la brochure dei tre week-end dedicati alla scoperta dei beni storici e culturali dove per descrivere Palazzo Zanca...

Il consigliere comunale Salvatore Sorbello

Il consigliere comunale del gruppo misto Salvatore Sorbello contro gli organizzatori palermitani de "Le vie dei Tesori", tre weekend, siamo alla seconda settimana, dedicate alla scoperta dei tesori della nostra città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota Sorbello manifesta indignazione per "La falsità riportata nella brochure illustrativa dell’evento “Le Vie Dei Tesori”, che, nella descrizione architettonica di Palazzo Zanca, scambia i delfini di Zancle per i pesci “Buddaci”. In particolare, l’epitomo riporta testuali parole “sulla facciata i buddaci, i pesci col cui nome sono chiamati i Messinesi”.  Si ringrazia l’Associazione ArcheoMe per essersi ritirata immediatamente dall’evento, al quale stava collaborando, non appena scoperta l’offesa arrecata alla città ed ai Messinesi. Si auspica che l’Assessore pro tempore alla Cultura prenda gli opportuni provvedimenti del caso, pretendendo chiarimenti e scuse da parte dell’organizzazione. Si chiede inoltre - conclude Sorbello - di stilare dettagliata relazione al fine di capire come questi signori siano giunti alle predette farneticazioni". Abbiamo richiesto e siamo in attesa di una replica dagli organizzatori de "Le vie dei tesori" che fanno già sapere che l'associazione ArcheoMe non fa parte dell'organizzazione de Le vie dei Tesori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il sindaco Formica: "Se bloccheranno i milazzesi a Messina verrò io a prenderli"

  • Omicidio Lorena, De Pace impassibile davanti al gip ma si dispera per l'autopsia

  • Coronavirus, il figlio di una anziana della casa di riposo Come d'incanto: “Mia madre sta morendo, mandate rinforzi agli infermieri”

  • Coronavirus, la Sicilia regge al "picco": a Messina ricoveri a -3 e un solo decesso

  • In Sicilia la più bassa percentuale di contagi Covid, Ruggeri: “Il 25 aprile potrebbe essere la nostra nuova liberazione”

  • In cucina col mitico Priolo, inventore della brioches con due palle: ecco la ricetta passo dopo passo

Torna su
MessinaToday è in caricamento