Riparata la Madonnina di Camaro San Luigi, con i fondi di Padre Nino Caminiti

Il parroco della Chiesa Santissima Annunziata ha versato i soldi per i nuovi vetri della teca rotti dai vandali otto giorni fa, in corso indagini dei carabinieri

I vetri riparati della Madonnina di Camaro San Luigi

I vandali non l'hanno avuta vinta. Con i soldi del parroco Nino Caminiti della Chiesa Santissima Annunziata di Camaro San Luigi la teca che avvolge la statua della Madonnina, vandalizzata la scorsa settimana, è stata riparata. Mancano gli ultimi dettagli e controlli ma il più, anche grazie al contributo del consigliere di Quartiere Nunzio Signorino, è stato fatto. Proseguono le indagini dei carabinieri dopo la denuncia presentata dal religioso. 

Si stanno cercando i volti dei presunti vandali. Al Santuario si sono tenuti momenti di preghiera con la recita del Santo Rosario, la comunità è rimasta particolarmente colpita per quanto avvenuto. Ignoti avevano rotto con delle pietre i vetri. 

Vandalizzata la Madonnina di Camaro San Luigi 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scompare all'uscita di scuola, ore di ansia per un 13enne

  • Ritrovato dopo sei ore il 13enne scomparso

  • Tragedia a Minissale, donna muore in strada per un malore

  • Incidente stradale davanti al tribunale, avvocato travolto sulle strisce pedonali

  • Arsenale della 'ndrangheta nei fondali, maxi ritrovamento dei carabinieri subacquei di Messina

  • Aggressione Santa Teresa di Riva, condannato a sette anni Francesco Saporito

Torna su
MessinaToday è in caricamento