Riparata la Madonnina di Camaro San Luigi, con i fondi di Padre Nino Caminiti

Il parroco della Chiesa Santissima Annunziata ha versato i soldi per i nuovi vetri della teca rotti dai vandali otto giorni fa, in corso indagini dei carabinieri

I vetri riparati della Madonnina di Camaro San Luigi

I vandali non l'hanno avuta vinta. Con i soldi del parroco Nino Caminiti della Chiesa Santissima Annunziata di Camaro San Luigi la teca che avvolge la statua della Madonnina, vandalizzata la scorsa settimana, è stata riparata. Mancano gli ultimi dettagli e controlli ma il più, anche grazie al contributo del consigliere di Quartiere Nunzio Signorino, è stato fatto. Proseguono le indagini dei carabinieri dopo la denuncia presentata dal religioso. 

Si stanno cercando i volti dei presunti vandali. Al Santuario si sono tenuti momenti di preghiera con la recita del Santo Rosario, la comunità è rimasta particolarmente colpita per quanto avvenuto. Ignoti avevano rotto con delle pietre i vetri. 

Vandalizzata la Madonnina di Camaro San Luigi 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • L'ultimo annuncio di Radiostreet in Fm, Fiorino: "Un sogno interrotto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

Torna su
MessinaToday è in caricamento