#UNMINUTODILIBRI

#UNMINUTODILIBRI

#unminutodilibri con Pispisa, scrittore politically 'scorrect' e il suo giallo classico che strizza l'occhio alla fiction

Camaioni intervista l'avvocato autore di "Tutta quella brava gente", romanzo a quattro mani con Jadel Andreetto, che ha per protagonisti "un crucco fuori di testa e uno sbirro coglione"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ha l'aspetto del bravo ragazzo, ma quando scrive è politically 'scorrect'; di professione avvocato ma soprattutto papà, marito e scrittore, il messinese Guglielmo Pispisa torna in libreria con "Tutta quella brava gente", un romanzo a quattro mani con Jadel Andreetto, che ha per protagonisti "un crucco fuori di testa e uno sbirro coglione". Un giallo classico, che strizza l'occhio alla fiction, e inchioda il lettore dall'inizio alla fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

  • Musicisti sotto choc per la morte di Claudio: "Potevo esserci io al suo posto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente nella notte sull'autostrada Messina-Palermo, morto un musicista

Torna su
MessinaToday è in caricamento