Ancora un'aggressione a Santa Teresa di Riva: 19enne pestato a sangue

L'episodio è avvenuto ieri notte. La vittima è stata colpita con calci e pugni da un gruppo di catanesi. Indagini in corso dei carabinieri

Ancora un'aggressione a Santa Teresa di Riva dopo quella subita da Gianluca Trimarchi, in gravi condizioni dopo il pugno di ricevuto da Francesco Saporito attualmente ai domiciliari.

Ieri notte è toccato a un 19enne del luogo, alla base sembrerebbero esserci futili motivi. Il ragazzo è stato pestato a sangue da un gruppo di catanesi in prossimità del lungomare nel quartiere Portosalvo. Calci e pugni in varie parti del corpo per il malcapitato che è stato successivamente trasferito al pronto soccorso del Policlinico di Messina. Le sue condizioni non sarebbero gravi. 

Al momento nessuna traccia dei responsabili. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Taormina che potrebbero servirsi anche delle telecamere presenti in zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scompare all'uscita di scuola, ore di ansia per un 13enne

  • Ritrovato dopo sei ore il 13enne scomparso

  • Tragedia a Minissale, donna muore in strada per un malore

  • Incidente stradale davanti al tribunale, avvocato travolto sulle strisce pedonali

  • Arsenale della 'ndrangheta nei fondali, maxi ritrovamento dei carabinieri subacquei di Messina

  • Operazione Nebrodi, così l'elenco di tutti gli arrestati e delle ditte sequestrate

Torna su
MessinaToday è in caricamento