La Biblioteca regionale resta chiusa, slitta a data da destinarsi la riapertura

Poche righe dalla direzione annullano la ripresa il 30 giugno. Nei giorni scorsi le contestazioni dei sindacati sulle misure di sicurezza e i turni di lavoro comunicati con le chat

E’ rinviata a data da destinarsi la riapertura della Biblioteca regionale di Messina. Lo comunica la direttrice Tommasa Siragusa con poche righe, in cui precisa che “la riapertura in modalità contingentata è rinviata per cause indipendenti dalla volontà e dalla responsabilità della direzione”.

La riapertura era prevista per domani 30 giugno ma la decisione aveva destato già più di una perplessità fra i sindacati.

Fp Cgil Cisl Fp Uil Fpl Ugl Cobas-Codir Sadirs con una nota del 25 giugno hanno scritto alla dirigente e per conoscenza alla Regione precisando che “desiderano fortemente che la Biblioteca Regionale Universitaria di Messina riapra, nel più breve tempo possibile, i propri battenti al

pubblico della Città, per continuare ad offrire i propri indispensabili servizi” ma che “chiedono semplicemente che vengano rispettate le basilari norme di sicurezza imposte, non certo dalle scriventi, ma dalla corposa normativa - composta da leggi, ordinanze, regolamenti, linee guida - oggi vigente e dalle condizioni emergenziali ancora in atto”.

Le organizzazioni sindacali sono entrate nel merito della predisposizione di turni e giornate dedicate al ricevimento del pubblico contestando anche il fatto che le modalità siano state trasmesse ai dipendenti “attraverso l'uso di forme di comunicazioni sicuramente moderne, ma non formali ed istituzionali (vedi fotografie di pizzini postate su WhatsApp che riportano i nomi di alcuni dipendenti, e/o tramite la chat di WhatsApp). Essendo queste questioni che attengono alla organizzazione del lavoro di un ente pubblico – si legge nella nota - , è opportuno chetali atti dispositivi, siano adottati attraverso forme adeguate, quali, ad es. un regolare Ordine di Servizio che riporti anche i dettagli di come dovranno svolgersi le attività in presenza di condizioni fuori dalla ordinarietà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sindacalisti avevano invitato anche a predisporre tutti gli atti formali indispensabili per la riapertura della struttura in piena sicurezza, sia per i dipendenti che per l'utenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falcone a lutto, non ce l'ha fatta Luca Minato ferito dall'esplosione della bombola di gas

  • Il lieto fine di Alessandro dopo l'incidente: "Pensavo di non poter più correre, ma ce l'ho fatta"

  • Patti, bimba di nove anni cade dalla bicicletta e batte la testa: in elisoccorso al Policlinico

  • Dormiva in auto per non perdere il lavoro, Liberty Lines: potrà pernottare negli alloggi aziendali

  • Il teatro messinese piange la morte di Donatella Venuti

  • Papardo, visite gratuite durante la settimana della prevenzione dedicata alla donna

Torna su
MessinaToday è in caricamento