Autostrade, chiuse le cabine di esazione per la presenza di topi: caos al casello di Villafranca Tirrena

Auto strombazzanti in fila, è intervenuta una pattuglia della polizia

Caos al casello di Villafranca Tirrena, dove nell'ora di punta, intorno alle 13.40 si è scatenato l'inferno tra clacson strombazzanti per protesta e una lunga fila di auto. Il problema, legato all'apertura di un solo casello, ha visto l'intervento anche della polizia per sbloccare la situazione. 

Sembra che a determinare la chiusura delle cabine di esazione sia stata la presenza di topi che ne hanno causato l'inagibilità. Solo una è rimasta funzionante tra le proteste generali di alcuni utenti rimasti a lungo in fila.

Sulla presenza dei topi nelle cabine sono state varie le proteste di esattori e sindacati ed è uno degli elementi legato alle proteste per la mancata sicurezza sul posto di lavoro per la quale il Consorzio autostrade è già stato sanzionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un caso a Messina ma non è il ceppo "cinese": "Nessun allarme"

  • Da alcuni giorni non si avevano più sue notizie, anziana trovata cadavere in via del Carmine

  • Coronavirus, due cittadini di Lodi in tribunale: intervengono infermieri in tuta e mascherine

  • L’appello di una donna catanese: “Cerco una bimba ricoverata al Piemonte più di 50 anni fa, fu il mio angelo"

  • Coronavirus, risoluzione anticipata del contratto per l'infermiere del video al Policlinico

  • Addio a Eliana Giorli, la staffetta partigiana che a Milazzo guidò le lotte comuniste accanto al marito

Torna su
MessinaToday è in caricamento