Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Orrore al cimitero di Mili San Marco: celle aperte e ossa in bella mostra

Negli ultimi giorni si sono verificati dei crolli nella struttura che hanno danneggiato alcune tombe dei defunti. La denuncia del consigliere Mario Crottogini

 

Macabro spettacolo quello offerto dal cimitero di Mili San Marco. Nei giorni scorsi si sono verificati dei crolli all'interno dell'ossario che hanno provocato seri danni alla struttura. Chi accede all'interno della zona per far visita a un defunto può così facilmente vedere parti di scheletri e altri resti dei cadaveri.

Alcune celle, infatti, sono rimaste aperte offrendo uno spettacolo poco piacevole ai tanti frequentatori del cimitero collinare. 

A segnalare la vicenda è il consigiliere della I Circoscrizione Mario Crottogini che invoca un tempestivo intervento da parte dell'amministrazione comunale. "Anche se i morti non parlano - precisa - io ho il dovere di rappresentarli. Si ponga fine a questa situazione di degrado".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento