Carenze igieniche, rosticceria e pizzeria della zona nord sotto la lente: multe per 18mila euro

I controlli delle volanti con l'Annona e i tecnici del Sian. Per i due esercizi commerciali sarà richiesta all'autorità giudiziaria anche la chiusura

Una rosticceria e una pizzeria della zona nord sotto la lente delle volanti nell'ambito dei controlli presso gli esercizi commerciali.

In entrambi i casi, gli accertamenti esperiti dagli operatori hanno consentito di appurare la mancanza dei requisiti generali in materia d’igiene. Inoltre sono state evidenziate ulteriori irregolarità relative al registro scarico olii e all’occupazione della sede stradale.

Per le condizioni generali degli esercizi sarà effettuata proposta di chiusura attività. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito delle verifiche sono state irrogate sanzioni per oltre 18.000,00 euro.  I controlli presso esercizi commerciali riguardano sia il profilo amministrativo che quello igienico sanitario e vengono effettuati dai poliziotti delle volanti con l’ausilio della Sezione Annona della polizia municipale e dei tecnici della prevenzione del Sian.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa della Repubblica e Madonna della Lettera, nuove disposizioni per negozi: aperti anche i mercati

  • Infermiere morto nell’incidente stradale, Nursind: “Intitoliamogli la postazione Gazzi del 118”

  • Dopo il lockdown Salvini torna a girare l'Italia: farà tappa anche a Messina

  • Telecovid Sicilia al Centro Neurolesi, esposto in procura contro il direttore scientifico Bramanti

  • Acque reflue nel lago grande di Ganzirri, sequestrata la condotta e denunciati i responsabili

  • Asp, dimissioni a sorpresa del direttore sanitario: per i sindacati non aveva i requisiti

Torna su
MessinaToday è in caricamento