Viabilità e sicurezza sulla Consolare Pompea, entro la primavera cordoli e segnaletica

I lavori in prima commissione dopo il vertice in Prefettura. Il vicesindaco Mondello fiducioso nella possibilità di garantire la presenza dei vigili h24 grazie alle prossime assunzioni di 46 agenti

Via Consolare Pompea e il rischio legato agli incidenti stradali ancora in primo piano. Alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello, stamani la prima Commissione consiliare Viabilità, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ha affrontato il delicatissimo tema della sicurezza in previsione della stagione estiva, quella purtroppo più a rischio incidenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scorsa estate tante le vite stroncate, anche di giovanissimi, proprio lungo la consolare Pompea. “La seduta è stata programmata – ha spiegato Gioveni – dopo il tavolo in Prefettura che si è svolto circa dieci giorni fa e dopo le relazioni chieste dallo stesso prefetto alle Polizie Stradale, Municipale e Metropolitana. Il vicesindaco Mondello ha chiarito che i cordoli divisori in cemento simili a quelli posti sul viale della Libertà non potranno essere collocati, in quanto le prescrizioni dei Vigili del Fuoco li vietano per le dimensioni ridotte della carreggiata. Saranno quindi collocati – ha proseguito il presidente – cordoli in plastica nel tratto compreso fra Paradiso e la chiesa di Grotte, mentre nel restante tratto sarà realizzata una adeguata segnaletica orizzontale. Altre misure saranno poste in essere attraverso l’ausilio della Polizia Municipale che, grazie alle ormai prossime assunzioni dei 46 agenti, potrà garantire anche dei presenziamenti h24. Infine – ha concluso Gioveni – si è concordato con il vicesindaco Mondello l’opportunità di condividere con la Commissione il testo dell’ordinanza relativa a queste misure che si prevede di porre in essere in primavera, prima della sua definitiva emissione, in modo da poter suggerire eventuali modifiche o integrazioni da parte dei commissari che potrebbero risultare utili alla causa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, l'ex tronista Munafò denuncia troppa superficialità a Milazzo: “Non toccate mio figlio”

  • Onda anomala travolge barca, quattro pescatori finiscono in mare

  • Falcone a lutto, non ce l'ha fatta Luca Minato ferito dall'esplosione della bombola di gas

  • Il teatro messinese piange la morte di Donatella Venuti

  • Incidente nella notte sulla Palermo-Messina, muore una 51enne: cinque i feriti

  • Incendio in abitazione sul Boccetta, residenti e vicini riescono a salvarsi

Torna su
MessinaToday è in caricamento