Mancata sicurezza: polizia chiude un'altra discoteca

In pista un numero maggiore di clienti rispetto al limite consentito. Il provvedimento del questore Calvino nei confronti di un noto locale di Milazzo. Nei giorni scorsi sanzioni anche a due discoteche di Messina

Ancora sanzioni alle discoteche messinesi.

Dopo i provvedimenti presi nei confronti del locale "Officina" e di un altro in via Don Blasco, la polizia ha messo nel mirino una discoteca di Milazzo. Il questore Vito Calvino ha infatti disposto la chiusura per 15 giorni del locale e la sospensione della licenza.

All'origine alcuni problemi legati alla sicurezza. In particolare, durante alcuni controlli effettuati lo scorso 20 ottobre, gli agenti hanno appurato che il locale avrebbe dovuto ospitare 450 persone a fronte di un numero notevolmente superiore di avventori presenti, di queste 200 erano distribuite su due soppalchi che ne avrebbero potuto contenere 75.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage di Barcellona, salgono a cinque le vittime

  • Tragedia a Barcellona, esplode la fabbrica di giochi d'artificio: cinque morti e feriti gravi

  • “Se denunci ti stacco la testa e ci gioco a palla davanti ai carabinieri”, minacce e violenze nell'inchiesta per usura: altri tre indagati

  • Atm invia contestazione all'autista ripreso con il cellulare in mano, Uil: "Pronti ad assisterlo anche per violazione della privacy"

  • Brutto incidente stradale sulla Messina Palermo, uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo

  • Un boato che sembrava un terremoto, la testimonianza e il cordoglio: “Non si può morire di lavoro”

Torna su
MessinaToday è in caricamento