Via Emilia, minacciata la donna che dà da mangiare ai gatti randagi

Dopo la segnalazione fotografica del veleno che aveva fatto fuori tre mici tra le stradine del rione su una cabina elettrica è comparso un foglio con una chiara intimidazione. Nei giorni scorsi erano morti anche tre cani

La vicenda dei gatti avvelenati tra via Emilia e via Napoli al rione Provinciale si condisce di minacce. Ieri in una cabina elettrica tra le due strade è comparsa in un foglio bianco una chiarissima intimidazione a una donna che dà da mangiare ai mici di una colonia che insiste nella zona. Nel cartello si legge: "Bastarda non mettere più da mangiare ai gatti". Probabilmente chi ha scritto e attaccato alla cabina il foglio è colui che sta avvelenando di veleno cani e gatti come denunciato dalle foto che messinatoday ha pubblicato due giorni fa. 

Le foto del veleno in via Emilia, muiono tre gatti tra gli spasmi

A fare le spese del veleno sparso tra le due strade erano stati nei giorni scorsi anche tre cani randagi. E' stata già effettuata una richiesta d'intervento alla polizia municipale per occuparsi del caso che sta assumendo toni preoccupanti visto che a qualcuno dà fastidio che si stia dando da mangiare ai gatti che girovagano tra le vie del rione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente tra auto e moto, ragazzino falciato sul marciapiede

  • Incidente in autostrada, tir travolge auto: ferite due donne

  • Il calvario di Gianluca Trimarchi sta per finire, tra due mesi previsto il ritorno a Roccalumera

  • Incidente sul lavoro a Lipari, operaio colpito da un gancio in pieno volto: è in gravi condizioni

  • Cgil in lutto, è morto il segretario Fillea Enzo Cocivera

  • Sorpresi a fare sesso in piazza Repubblica: multa e daspo per una coppia focosa

Torna su
MessinaToday è in caricamento