Incendio in appartamento a Torregrotta, anziana viva per miracolo

In via XXI Ottobre i vigili del Fuoco sono intervenuti, anche con un'autobotte, per spegnere un rogo che aveva avvolto l'alloggio. Non risultano feriti, salva una 85enne

La via XXI Ottobre a Torregrotta

L'intervento è terminato, tanta paura ma alla fine nulla di grave a parte i danni all'appartamento. I vigili del Fuoco di Milazzo sono intervenuti a Torregrotta, in via 21 Ottobre, dove l'immobile è stato preda delle fiamme. I pompieri sono riusciti a spegnere il rogo che a quanto pare dalle prime informazioni non ha provocato feriti. Già in corso la bonifica visto che sembrerebbere che all'interno dell'alloggio ci fossero delle bombole di gas. In servizio anche l'autobotte per paura che l'acqua in dotazione al camion dei vigili del fuoco mamertini non fosse bastata. 

I residenti della zona si erano preoccupati per il materiale esplosivo presente nella casa.  Sul posto sono stati richiesti i mezzi del 118. Secondo quanto si è appreso la casa di via XXI Ottobre era abitata, all'interno si trovavano due bombole di gas che sono state portate fuori, intatte, dai pompieri. Salva un'anziana di 85 anni che abitava all'interno, una stufa elettrica sarebbe stata la causa dell'incendio, la donna è riuscita a lasciare l'alloggio chiedendo aiuto a una vicina di casa prima che l'incendio distruggesse tutto. L'appartamento è stato dichiarato inagibile, l'immobile è totalmente fuoriuso. I familiari della signora si sono recati in via XXI Ottobre per sostenere la parente sconsolata costretta ad abbandonare la casa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo modificato alle 15.30 del 17 gennaio 2020 // Aggiunti i particolari sulla dinamica dell'incendio 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono sola in casa, non mangio da cinque giorni", i messaggi choc degli anziani messinesi durante il coronavirus

  • Crescono i contagi di Coronavirus, in Sicilia più morti che guariti: deceduto un 55 enne messinese

  • Coronavirus, rabbia social di Giuliana De Sio per i contagi: “Scellerati mi danno dell'assassina”

  • Dipendente al centro commerciale di Tremestieri con la febbre: disposte le quarantene

  • Il capo della polizia ferma De Luca: "Vietato l'uso dei droni"

  • Orrore a Furci, studentessa di Medicina strangolata dal compagno

Torna su
MessinaToday è in caricamento