Sospesi i lavori alla Mazzini-Gallo, rescisso il contratto con la Di Maria Costruzioni

Le opere di rifacimento dei prospetti attorno all'edificio scolastico che comprende anche il Nautico Caio Duilio sono state fermate, il Comune ha stracciato l'accordo con la ditta per adempimenti non rispettati. Tempi lunghi per l'appalto da oltre un milione di euro

Il cantiere al Nautico Caio Duilio

L'impresa sta smontando i ponteggi tra Nautico Caio Duilio, Mazzini e Gallo. L'appalto è da un milione e 420mila euro per i lavori di ristrutturazione dei prospetti dei plessi e l'adeguamento alle norme vigenti per i plessi Mazzini e Gallo. Il Comune ha rescisso il contratto con la Di Maria Costruzioni Srl che secondo quanto riferito dal direttore dei lavori Antonio Rizzo non ha rispettato quanto previsto dal contratto che era stato siglato a fine aprile.

A quell'incontro avevano preso parte il vicesindaco Mondello, il responsabile unico del procedimento Rosa Antonuccio del dipartimento Manutenzione Immobili, Rizzo, l'ingegnere Sebastiano D'Andrea, e i rappresentanti dell'impresa. La Di Maria Costruzioni Srl sarà sostituita dalla seconda in graduatoria dell'appalto: la ditta Cinquemani. I tempi di consegna previsti nel gennaio 2020 slitteranno inevitabilmente e se tutto andrà bene alla prossima estate. I tempi di realizzazione sono stati previsti in 242 giorni. Le condizioni dei prospetti di Mazzini e Gallo, i ponteggi girano anche attorno al Nautico, necessitano di interventi urgenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente tra auto e moto, ragazzino falciato sul marciapiede

  • Incidente in autostrada, tir travolge auto: ferite due donne

  • Il calvario di Gianluca Trimarchi sta per finire, tra due mesi previsto il ritorno a Roccalumera

  • Cede un tombino in via Dei Mille, 57enne sprofonda per cinque metri

  • Sorpresi a fare sesso in piazza Repubblica: multa e daspo per una coppia focosa

  • Incidente sul lavoro a Lipari, operaio colpito da un gancio in pieno volto: è in gravi condizioni

Torna su
MessinaToday è in caricamento