Policlinico, “Levita non poteva essere nominato”: Fgu chiede la revoca e denuncia in procura

Nel mirino ancora la nomina del direttore sanitario difesa nei giorni scorsi dall'assessorato regionale alla Sanità. Ma ci sono nuovi atti in possesso del coordinatore di Ateneo Paolo Todaro. Che svelano...

Il direttore sanitario del Policlinico Antonino Levita

Lo avevamo scritto che il sindacato Fgu Gilda Unams non avrebbe allentato la morsa sul direttore sanitario del Policlinico Antonino Levita. E così è stato. Dopo la risposta dell'assessorato regionale alla Sanità che aveva definito regolare la scelta del direttore generale del nosocomio di viale Gazzi, Giuseppe Laganga, il coordinatore di Ateneo del sindacato ha trasmesso una nuova richiesta di revoca della nomina di Levita inviandola non solo alle istituzioni politiche e amministrative interessate ma anche alla procura e alla procura regionale della Corte dei Conti.

La Fgu ha inoltrato richiesta di accesso agli atti e chiarimenti al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria presso il ministero della Giustizia che ieri secondo quanto allegato da Todaro agli organi di stampa "Ha dichiarato che il rapporto di lavoro che ha legato il dottore Antonino Levita all’Amministrazione penitenziaria è stato di natura libero-professionale, avendo prestato la sua opera professionale in qualità di medico incaricato provvisorio ai sensi dell’art. 50, comma 2 della legge 9 ottobre 1970. Poiché il dott. Antonino Levita - si legge - non ha avuto alcun rapporto di dipendenza con il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, bensì di mera consulenza professionale, viene ad essere annullato da ogni considerazione giuridica, il periodo 18.10.1999 – 20.06.2019, valutato erroneamente equipollente ad esperienza professionale di direzione sanitaria medica di struttura complessa". Da qui la nuova richiesta di revoca in attesa di integrare con nuovi documenti la posizione del direttore sanitario attraverso la richiesta di accesso atti al Centro Neurolesi Bonino Pulejo. 

Per l'assessorato regionale alla Sanità la nomina di Levita è regolare 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ospedale Papardo assume medici, ecco le figure ricercate

  • La moglie litiga per un parcheggio sotto casa e lui la difende accoltellando l'uomo, ai domiciliari un 81enne

  • Morte Provvidenza Grassi, maxi risarcimento ai familiari e condanne per tre funzionari del Cas

  • Commercianti al Vascone, ma con il reddito di cittadinanza in tasca: denunciati

  • Ioppolo in tribunale per l'omicidio dell'ex fidanzata rischia il linciaggio, quindici militari per fermare la rabbia

  • Un uomo sulla nave minaccia di buttarsi giù, ore di terrore alla Marittima

Torna su
MessinaToday è in caricamento