Salute e prevenzione, piazza Duomo si tinge di rosa per la lotta contro il tumore al seno

L'evento nazionale organizzato da Europa Donna Italia, reso possibile attraverso l'Associazione “Per te Donna Onlus” attiva in città da un ventenni. L'assessore Calafiore: “Far sentire meno sole è fa sentire meno sole chi soffre di questa patologia è già per noi la più grande vittoria”

Piazza Duomo si tinge di rosa per la lotta al tumore metastasico. L'evento nazionale, organizzato da Europa Donna Italia, a Messina è stato reso possibile attraverso l'Associazione “Per te Donna Onlus”, attiva sul territorio da un ventennio e in prima linea nelle attività di sensibilizzazione,  prevenzione e supporto delle donne operate di tumore al seno. 

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Messina, presente in Piazza con l’assessore con delega alla Salute Alessandra Calafiore ed il vicesindaco Salvatore Mondello, che hanno testimoniato la vicinanza delle istituzioni locali, sul delicato tema della salute pubblica.

“Le attività di prevenzione e di sensibilizzazione – ha dichiarato l’assessore Calafiore, -  rappresentano uno strumento prezioso per la cura della salute; sono argomenti di cui si parla sempre troppo poco e che invece dovrebbero essere parte integrante della cultura di una comunità. Condivido e promuovo , dunque, le nobili finalità di iniziative come questa, che peraltro coinvolgono donne ed istituzioni di tutta Italia, nell'intento comune di affrontare consapevolmente una delle malattie più diffuse e pericolose ”.

Sono circa 12.000 i casi diagnosticati in Italia ogni anno, mentre ammontano a 30.000 le donne colpite da questa malattia e costrette a conviverci. In linea di massima si tratta di donne attive, spesso giovani, in piena attività lavorativa e con figli piccoli.

I recenti studi compiuti in medicina, puntano a cronicizzare queste pazienti, per consentire loro di poter vivere nonostante la malattia, ma contestualmente, è in itinere l'impegno di specifici gruppi di Enti ed Associazioni, affinché le pazienti possano ricevere, dal Sistema Sanitario nazionale, un'assistenza complessiva che dia cure e risposte adeguate ai delicati bisogni. 

Da anni, Europa Donna Italia lotta per sostenere i diritti di queste donne, per un agevole accesso a cure specifiche su tutto il territorio nazionale e per sconfiggere il tabù del cancro metastatico, attraverso la corretta informazione e la sensibilizzazione sui temi. In tal senso, la sinergia con l'Associazione Per te Donna, ha prodotto, nel tempo, un proliferare di importanti iniziative, di cui l'ultima quella celebrata oggi a Piazza Duomo.

“Sono molto soddisfatta dell’esito della manifestazione - ha dichiarato la presidente dell’Associazione Graziella Di Blasi -  in particolare perché siamo riuscite a trattare il difficile tema con l’opportuna delicatezza. Ho notato con immenso piacere che alcune donne affette da questa patologia, si sono avvicinate con grande interesse, chiedendo informazioni e constatando, con evidente sollievo, che entrare a far parte di un gruppo che condivide gli stessi problemi, fa sentire meno sole. Per noi questa è la più grande vittoria. Ringrazio il Comune di Messina per la disponibilità e la sensibilità dimostrata, che accogliamo con grande soddisfazione, perché dà un senso al nostro impegno, ormai ventennale”.  

Alle ore 12, sulle note dell’Ave Maria, un simbolico volo di palloncini rosa ha colorato il cielo terso di Messina, un omaggio a chi non è più tra noi ed un contestuale messaggio di speranza, espresso attraverso frasi di incoraggiamento, riportate su cartelli, che hanno animato il flash mob finale.

Una giornata intensa e carica di emozione, con il ricordo sempre vivo di chi non ce l’ha fatta e la ferma volontà di combattere, con l’aiuto della scienza, per sconfiggere una malattia tanto conosciuta quanto insidiosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Provvidenza Grassi, maxi risarcimento ai familiari e condanne per tre funzionari del Cas

  • L'ospedale Papardo assume medici, ecco le figure ricercate

  • La moglie litiga per un parcheggio sotto casa e lui la difende accoltellando l'uomo, ai domiciliari un 81enne

  • Incidente stradale vicino Villa Dante, tra i feriti un bimbo

  • Ioppolo in tribunale per l'omicidio dell'ex fidanzata rischia il linciaggio, quindici militari per fermare la rabbia

  • Un uomo sulla nave minaccia di buttarsi giù, ore di terrore alla Marittima

Torna su
MessinaToday è in caricamento