Viabilità, sarà realizzato lo spartitraffico in via Consolare Pompea

L'ok del Comitato per l'ordine e la sicurezza. Il provvedimento per migliorare la sicurezza in una delle arterie più trafficate della città. In estate stop ai mezzi pesanti

Lo spartitraffico in via Consolare Pompea sarà presto realtà. 

A dare l'ok il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica riunitosi in prefettura dopo i vari soprallugoghi della polizia municipale e metropolitana. Un provvedimento fortemente voluto da Palazzo Zanca per aumentare la sicurezza in una delle arterie con alti tassi di incidentalità.

Lo spartitraffico verrà realizzato tra la rotatoria Martinez di viale Annunziata e la chiesa Santa Maria delle Grotte, a Pace. L’installazione avverrà in fasi successive che saranno definite dal servizio manutenzione atrade ed impianti, competente per l’attuazione del provvedimento, secondo le immediate disponibilità economiche e l’eventuale reperimento delle risorse, dando comunque priorità al tratto compreso tra la salita Fondelle e Canale (Contemplazione) e la chiesa di Grotte in considerazione della maggiore incidentalità rilevata.

La nuova barriera  sarà posta in maniera tale da garantire sempre una corsia di larghezza minima pari a 3,50 metri per ciascuna direzione di marcia, deve essere costituito da elementi in materiale plastico o gomma, di larghezza 30 cm e altezza 10 cm, con una consistenza ed un profilo tale da consentirne il sormonto in caso di necessità, dotato di inserti rifrangenti o di altri elementi catadiottrici e di elementi verticali flessibili (delineatori) per renderli maggiormente visibili e posizionati in modo da consentire il deflusso delle acque meteoriche.

Lo spartitraffico dovrà essere indicato con apposita segnaletica verticale di preavviso e interrotto esclusivamente in corrispondenza delle intersezioni con le strade pubbliche lato monte e delle aree di parcheggio lato mare, e in corrispondenza degli attraversamenti pedonali.

Stop ai mezzi pesanti durante l'estate

Inoltre nell’intero tratto della via Consolare Pompea sarà realizzata la segnaletica stradale orizzontale ad alta capacità riflettente e verrà ripristinata, ove è mancante, la segnaletica stradale verticale e applicata la pellicola rifrangente negli archetti parapedonali posti lungo la pista ciclopedonale realizzata sul marciapiede lato est (mare) del tratto “Fortino Principe”.

Vigerà infine il divieto di transito ai veicoli a massa superiore a 3,5 tonnellate nel tratto della via Consolare Pompea compreso tra il viale Annunziata e il viale D’Alcontres (salita Papardo) e limitatamente al periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre, dalle ore 9.30 alle 4 del giorno successivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, l'ex tronista Munafò denuncia troppa superficialità a Milazzo: “Non toccate mio figlio”

  • Onda anomala travolge barca, quattro pescatori finiscono in mare

  • Falcone a lutto, non ce l'ha fatta Luca Minato ferito dall'esplosione della bombola di gas

  • Il teatro messinese piange la morte di Donatella Venuti

  • Incendio in abitazione sul Boccetta, residenti e vicini riescono a salvarsi

  • Incidente nella notte sulla Palermo-Messina, muore una 51enne: cinque i feriti

Torna su
MessinaToday è in caricamento