Suora incinta, l'assessore Razza: "Dall'ospedale fuga di notizie che lede la privacy, disporrò indagine interna"

Secondo l'esponente della Giunta di Musumeci sarebbe stata violata la privacy della monaca coinvolta nella delicata vicenda. Nei giorni scorsi un caso simile anche a Ragusa. "Disporrò una indagine interna perché oltre i sensazionalismi esistono i diritti delle persone"

La notizia della suora che ha scoperto di essere incinta durante una visita a Sant'Agata di Militello sarebbe dovuta rimanere riservata e invece è diventata di dominio pubblico.

Lo sostiene l'assessore regionale alla Sanità Ruggero Razzo che, tramite una nota sul proprio profilo Facebook, ha anticipato la volontà di disporre un'indagine interna per individuare chi ha diffuso i particolari della vicenda, ripresi anche dalle testate nazionale.

"Da giorni - precisa Razza -  su tutti i giornali nazionali e regionali si leggono notizie sulle due suore che sarebbero in stato di gravidanza. Desidero esprimere la mia solidarietà anzitutto a loro e ai rispettivi ordini. Non entro nel merito di questa vicenda. Ma trovo ingiusto che sia diventata di dominio pubblico una notizia che sarebbe dovuta rimanere nel riserbo delle strutture sanitarie. Domani disporrò una indagine interna perché oltre i sensazionalismi esistono i diritti delle persone".

L'esponente della giunta guidata da Nello Musumeci si riferisce anche ad un caso simile che ha riguardato una monaca di Ragusa. 

I fatti

Una suora durante una visita medica a Sant'Agata di Militello,  a causa di fastidi a livello addominale, ha scoperto di essere incinta. 

Tra l'imbarazzo generale, il personale sanitario ha ricondotto l'inizio della gravidanza ad alcune settimane fa. La scoperta in seguito ad accertamenti di altra natura resi necessarie dalle patologie di cui soffre la donna.

La monaca, recentemente era stata in Africa, suo paese d'origine. Una volta dimessa dall'ospedale è stata immediatamente trasferita in un altro ordine. Adesso si troverebbe a Roma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scompare all'uscita di scuola, ore di ansia per un 13enne

  • Ritrovato dopo sei ore il 13enne scomparso

  • Arsenale della 'ndrangheta nei fondali, maxi ritrovamento dei carabinieri subacquei di Messina

  • L'ospedale Papardo assume medici, ecco le figure ricercate

  • La moglie litiga per un parcheggio sotto casa e lui la difende accoltellando l'uomo, ai domiciliari un 81enne

  • Stabilizzazione vertebrale, primo intervento chirurgico in Italia con tecnica innovativa

Torna su
MessinaToday è in caricamento