Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parata militare ancora nella bufera, commercianti e residenti contro l'organizzazione: traffico in tilt

Dopo gli scontri social con i pacifisti sott'accusa la scarsa informazione sulle modifiche viarie. Ad aggravare la situazione la chiusura del porto di Tremestieri

 

Traffico impazzito sulla Cortina del porto fra i problemi della chiusura del porto a Tremestieri che costringono a dirottare tutto il traffico dei Tir sul viale della Libertà e le strade chiuse nelle vie del centro per consentire la parata militare e la consegna simbolica delle “Chiavi della Città” al Comando della Brigata Meccanizzata Aosta.

Cartelli-2Per l'evento con il sindaco Cateno De Luca, il vicesindaco Salvatore Mondello e il comandante della Brigata Aosta Generale Bruno Pisciotta in corso stamattina in piazza Unione Europea, non sono state poche le polemiche dei commercianti e dei residenti sul corso Garibaldi, alcuni dei quali si sono visti portare via le auto col carroattrezzi. Sia i residenti che i commrcianti segnalano che i cartelli che consentono la sosta sono stati oscurati con buste di plastica nera solo nella notte, senza il giusto preavviso. Le auto erano regolarmente parcheggiate negli stalli blu che consentono la sosta a pagamento.

La parata militare aveva già fatto discutere anche per “prove generali” facendo scatebare sui social la diatriba con chi abbraccia l'ideale di pace e ripudio verso ogni forma di guerra e chi è al fianco dei militari ricordandone l'impegno anche nelle missioni di pace.

Via Garibaldi pronta per la parata

Via Garibaldi-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento