Il corpo senza vita di una turista nelle acque tra Taormina e Letojanni

Un malore durante una nuotata la causa della morte di una donna di 54 anni in vacanza con un'amica nella perla ionica. Inutili i tentativi di soccorso come avvenne a Recanati per il campione di ciclismo Felice Gimondi

Il corpo che girovagava senza vita a poche decine di metri dalla battigia. Una turista, a quanto pare di Belgrado, di 54 anni, è stata ritrovata cadavere oggi pomeriggio dagli uomini della Guardia costiera di Giardini Naxos e dagli operatori del 118. Secondo i primi accertamenti la causa della morte è da addebitare a un malore che durante la nuotata ha stroncato la vita alla vittima. Pare che la slava si trovasse a Taormina in vacanza in compagnia di un'amica. Lo specchio d'acqua di Mazzeo la zona in cui è stato ritrovato il corpo. Inutili i disperati tentativi di rianimare la turista. 

La notizia fa venire alla mente il decesso a Recanati del campione di ciclismo Felice Gimondi morto il 16 agosto scorso a a causa di un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Naxos. 

Nuotata fatale per Felice Gimondi, sport in lutto 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziana picchiata, derubata e violentata: fermati due minori da “Arancia meccanica”

  • Fiamme alla Raffineria di Milazzo, torna la paura

  • Clan di Giostra senza regole, la moglie del boss al figlio: "L'hai fatta grossa, vattene via da Messina"

  • Un detenuto si suicida e un agente rischia di morire strangolato, l'inferno dell'Ottavo reparto all'ex Opg

  • In bagno con i topi, è guerra sulla sicurezza al consorzio autostrade dopo la multa a Minaldi

  • Pronto soccorso per i disturbi della psiche, arriva uno sportello h24

Torna su
MessinaToday è in caricamento