Il corpo senza vita di una turista nelle acque tra Taormina e Letojanni

Un malore durante una nuotata la causa della morte di una donna di 54 anni in vacanza con un'amica nella perla ionica. Inutili i tentativi di soccorso come avvenne a Recanati per il campione di ciclismo Felice Gimondi

Il corpo che girovagava senza vita a poche decine di metri dalla battigia. Una turista, a quanto pare di Belgrado, di 54 anni, è stata ritrovata cadavere oggi pomeriggio dagli uomini della Guardia costiera di Giardini Naxos e dagli operatori del 118. Secondo i primi accertamenti la causa della morte è da addebitare a un malore che durante la nuotata ha stroncato la vita alla vittima. Pare che la slava si trovasse a Taormina in vacanza in compagnia di un'amica. Lo specchio d'acqua di Mazzeo la zona in cui è stato ritrovato il corpo. Inutili i disperati tentativi di rianimare la turista. 

La notizia fa venire alla mente il decesso a Recanati del campione di ciclismo Felice Gimondi morto il 16 agosto scorso a a causa di un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Naxos. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuotata fatale per Felice Gimondi, sport in lutto 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falcone a lutto, non ce l'ha fatta Luca Minato ferito dall'esplosione della bombola di gas

  • Dormiva in auto per non perdere il lavoro, Liberty Lines: potrà pernottare negli alloggi aziendali

  • Il lieto fine di Alessandro dopo l'incidente: "Pensavo di non poter più correre, ma ce l'ho fatta"

  • Patti, bimba di nove anni cade dalla bicicletta e batte la testa: in elisoccorso al Policlinico

  • Papardo, visite gratuite durante la settimana della prevenzione dedicata alla donna

  • Locale aperto oltre l'orario e senza le dovute autorizzazioni, multe nella riviera Nord

Torna su
MessinaToday è in caricamento