Panico e dolore al Verona-Trento, malore fatale per un assistente tecnico

E' morto all'interno del plesso di via Natoli un uomo di 55 anni. Stava preparando gli attrezzi da laboratorio. Sono stati gli studenti ad allertare i soccorsi, sul posto 118 e polizia

L'Istituto Verona-Trento di via Natoli

Stava preparando gli attrezzi da laboratorio necessari per le lezioni degli studenti. All'Istituto Superiore Verona-Trento la paura e il dolore hanno gettato nel panico i presenti. Un assistente tecnico, Santino Sulfaro, di 55 anni circa, è morto intorno alle 14 all'interno del plesso di via Natoli. Sarebbero stati i ragazzi a intuire che l'uomo stava accusando un malore avvertendo i docenti. L'addetto scolastico era a lavoro - secondo le prime informazioni - quando ha accusato dei dolori. All'arrivo, in pochi minuti, dell'ambulanza del 118 l'uomo era già cadavere. Inutile ogni tentativo di rianimarlo. A scuola sono giunte anche le Volanti della polizia per accertare che si fosse trattato di un malore e che non fossero state altre le cause del decesso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura a Nizza di Sicilia: tentano di rapire una bimba, messi in fuga dalle urla della nonna

  • La salma di Giuseppe Sorrenti in viaggio, lunedì i funerali alla Chiesa San Francesco di Paola

  • Autista vince il concorso ma l'Atm gli nega il contratto, il giudice del lavoro: “Subito l'assunzione”

  • Valzer di parroci e nuove nomine nei santuari di Messina e provincia

  • Pari opportunità, completato il comitato dell'Ordine degli avvocati: Cettina Miasi presidente

  • Lo scrittore antimafia Antonio Mazzeo dice sì alla bella Eleonora

Torna su
MessinaToday è in caricamento