Panico e dolore al Verona-Trento, malore fatale per un assistente tecnico

E' morto all'interno del plesso di via Natoli un uomo di 55 anni. Stava preparando gli attrezzi da laboratorio. Sono stati gli studenti ad allertare i soccorsi, sul posto 118 e polizia

L'Istituto Verona-Trento di via Natoli

Stava preparando gli attrezzi da laboratorio necessari per le lezioni degli studenti. All'Istituto Superiore Verona-Trento la paura e il dolore hanno gettato nel panico i presenti. Un assistente tecnico, Santino Sulfaro, di 55 anni circa, è morto intorno alle 14 all'interno del plesso di via Natoli. Sarebbero stati i ragazzi a intuire che l'uomo stava accusando un malore avvertendo i docenti. L'addetto scolastico era a lavoro - secondo le prime informazioni - quando ha accusato dei dolori. All'arrivo, in pochi minuti, dell'ambulanza del 118 l'uomo era già cadavere. Inutile ogni tentativo di rianimarlo. A scuola sono giunte anche le Volanti della polizia per accertare che si fosse trattato di un malore e che non fossero state altre le cause del decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente tra auto e moto, ragazzino falciato sul marciapiede

  • Incidente in autostrada, tir travolge auto: ferite due donne

  • Il calvario di Gianluca Trimarchi sta per finire, tra due mesi previsto il ritorno a Roccalumera

  • Incidente sul lavoro a Lipari, operaio colpito da un gancio in pieno volto: è in gravi condizioni

  • Cgil in lutto, è morto il segretario Fillea Enzo Cocivera

  • Sostituzione degli infermieri al 118, tutti i presidenti contro l'assessore Razza

Torna su
MessinaToday è in caricamento