PianiParalleli, il progetto musicale di Giovanni Mazzarino alla Multisala Apollo

PianiParalleli, il film-concerto di Gianni Di Capua che racconta la creazione dell'omonimo progetto musicale di Giovanni Mazzarino, torna al cinema con una serie di proiezioni a Messina , la prima il 21 giugno alla Multisala Apollo alle 20.30, città di origine del compositore. Mazzarino, che è anche titolare della cattedra di improvvisazione Jazz presso il cittadino Conservatorio Arcangelo Corelli, con questo progetto era già stato protagonista di due memorabili concerti al Teatro Vittorio Emanuele e all'Arena di Furnari, nell'estate del 2015.  Il film, però non era ancora arrivato in città e questa lunga programmazione segue a quelle già effettuate in munerose sale italiane (la "prima" al Cinema Farnese di Roma il 7 Aprile 2017) e, nel febbraio scorso, anche a Istanbul presso L'Istituto Italiano di Cultura. Allo spettacolo del 21 giugno sarà presente l'artista che al termine della proiezione dialogherà con il pubblico in sala.

Il film documenta le cinque intense giornate di registrazione nella Fazioli Concert Hall, adiacente alla fabbrica dei pianoforti Fazioli a Sacile in provincia di Pordenone, insieme agli straordinari compagni di viaggio che Mazzarino ha fortemente voluto con sé e con cui ha già lungamente collaborato nel corso della sua carriera: il contrabbassista e compositore statunitense Steve Swallow, il batterista Adam Nussbaum, il trombettista Fabrizio Bosso e Paolo Silvestri, cui il compositore ha affidato l’arrangiamento e la direzione dell’Accademia D’Archi Arrigoni, orchestra da camera del Friuli. Il regista Gianni Di Capua, prematuramente scomparso nell’autunno scorso, da tempo frequentava con la sua macchina da presa gli ambienti della musica contemporanea, raccontandoli con grande classe, passione e rigore di musicologo. Nel film, le sessioni di prove e la registrazione live dell’opera: l’approccio dei musicisti con la scrittura e la personalità di Mazzarino, le conversazioni, l’amicizia, le paure, la consapevolezza di un momento unico e straordinario, la trasformazione delle partiture in materia sonora viva e vibrante. Ed infine, il concerto a porte chiuse, ripreso circolarmente con tre telecamere disposte intorno ai musicisti nel buio ovattato e denso di creatività della Concert Hall, scelta narrativa che ha conferito estrema spettacolarità alle immagini, in quanto lo spettatore viene trasportato, attraverso lunghi piani sequenza, proprio al centro della scena, al fianco dei musicisti, in un’avvincente condivisione di musica ed emozioni.

Leitmotiv del film, i pensieri più profondi di Mazzarino sulla sua estetica musicale. Piani Paralleli è un inno alla bellezza e all’armonia, espressione di un musicista che nell’ attraversare tre decenni di Jazz ha fatto sintesi delle sue esperienze artistiche e di vita con una Suite dal forte tratto melodico, che trascende classificazioni ed etichette. Giovanni Mazzarino: “In Piani Paralleli convivono tante estetiche. E' la summa delle mie esplorazioni musicali e dei miei ascolti, dopo tanti anni di viaggi sonori: dal barocco al romanticismo, da Bach al Bebop, dal Musical di Broadway alla musica sudamericana d'autore, dalla musica folk e popolare del Mediterraneo alla musica contemporanea, dai Beatles a Domenico Modugno, dai Pink Floyd all'Opera Lirica.” Il Film concerto “Piani Paralleli” è una produzione Bliq Film Production, in associazione con Jazzy Records e Kublai Film, e con il contributo della Film Commission del Friuli Venezia Giulia.

I protaginisti del film: Giovanni Mazzarino (composizioni, pianoforte); Steve Swallow (basso elettrico); Adam Nussbaum (batteria);
Fabrizio Bosso (tromba e flicorno);Paolo Silvestri (arrangiamenti e direzione d’Orchestra); l'Accademia d’Archi Arrigoni.



Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Torna "Una storia per Emergency", il via alle iscrizioni al concorso per sceneggiature di cortometraggi

    • Gratis
    • dal 14 novembre 2019 al 15 gennaio 2020

I più visti

  • "Aria nuova in ME", nuova stagione al teatro Savio firmata ARB

    • dal 12 ottobre 2019 al 31 maggio 2020
    • Teatro Savio
  • Filarmonica Laudamo, il programma completo della nuova stagione concertistica

    • dal 20 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Palacultura e altre location
  • "Il teatro siamo noi - #diversamentegiovani", la nuova stagione del teatro Alfieri di Naso

    • dal 24 novembre 2019 al 28 giugno 2020
    • Teatro Vittorio Alfieri
  • Il via alla “Stagione della Luna” diretta da Sasà Neri

    • dal 9 novembre 2019 al 28 giugno 2020
    • Varie location
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MessinaToday è in caricamento