Orfani nei casi di femminicidio, evento Cedav alla Corte d’appello

Collocamento, affido e risarcimento per gli orfani speciali: conseguenze del femminicidio su chi rimane. L’evento Cedav si terrà venerdì 17 gennaio dalle 15 alle 18,30 nell’Aula Magna della Corte d’appello di Messina.

Ad aprire i lavori dell’incontro, moderato e introdotto dall’avvocato Rita Carbonaro della Camera civile di Messina e dell'Associazione avvocato Nino D’Uva, l’avvocato Domenico Santoro, presidente dell’Ordine degli avvocati di Messina; l’avvocato Salvatore Catalano presidente della Camera civile di Messina; l’avvocato Giuseppe Marullo  presidente dell’Associazione avvocato Nino D’Uva; la dottoressa Simona D’Angelo, presidente dell’Associazione Cedav Onlus. Ad intervenire saranno: l’avvocato Carmen Currò presidente emerita del Cedav Onlus; il dottor Fabio Angelo Costantino garante dell’Infanzia del Comune di Messina e il professor Alessio Asmundo ordinario di Medicina legale dell’Università di Messina.  Responsabile dell’iniziativa in fase di accreditamento all’Ordine degli avvocati l’avvocato Rosaria Filoramo.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “La violenza di genere: una “pandemia” silenziosa”, seminario Unime online

    • Gratis
    • 9 luglio 2020
    • Incontro online

I più visti

  • “Alberto Urso-tour 2020”, il tenore messinese al teatro Antico di Taormina

    • 24 luglio 2020
    • Teatro Antico
  • "D'istanti" di Simone Caliò, vernissage online e visite in sicurezza

    • Gratis
    • dal 20 giugno al 14 luglio 2020
    • Mondadori Bookstore - Libreria Ciofalo
  • Years of Hits Tour  2020, i Simple Minds fanno tappa anche a Taormina

    • 18 luglio 2020
    • Teatro Antico
  • #iomiallenoacasa con Agnese su Youtube

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MessinaToday è in caricamento