Onde Pulite, i ragazzi di Meter& Miles “monitorano” lo Stretto

Dalla nave Trinacria della flotta Bluferries hanno visto tanto mare sporco. La scorsa settimana, nelle spiagge della zona Nord hanno già raccolto oltre 10kg di tappi di plastica

Si è conclusa la Giornata "Onde Pulite" per liberare lo Stretto dalla plastica. Dalla nave Trinacria della flotta Bluferries hanno visto le meraviglie dello Stretto di Messina ma anche tanto mare sporco. I ragazzi della Meter & Miles la scorsa settimana, nelle spiagge della zona Nord hanno già raccolto oltre 10kg di tappi di plastica. La situazione è molto grave.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per questo continueremo - si legge in una nota dell'associazione guidata da Saro Visicaro - la nostra campagna per sollecitare amministrazione Comunale, Autorità Portuale, Capitaneria di Porto a promuovere tutte le iniziative necessarie affinché le attività che vengono svolte a contatto e in prossimità del mare non utilizzino nessun tipo di prodotti di plastica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Atti sessuali con una minore, noto istruttore di ginnastica artistica agli arresti

  • Blatte e scarafaggi tra panna e babà, chiusi una nota pasticceria e un laboratorio abusivo

  • Covid, l'ex tronista Munafò denuncia troppa superficialità a Milazzo: “Non toccate mio figlio”

  • Coronavirus: un nuovo contagiato in Sicilia, sono 130 gli attuali positivi

  • Incidente stradale a Giardini Naxos, perde la vita a 19 anni

  • Blocca una donna in auto e tenta di rapinarla, poi minaccia con un coltello il compagno

Torna su
MessinaToday è in caricamento