Risanamento, l'idea di Gioveni e Cacciotto: "Nuovi alloggi nell'ex autorimessa di Bisconte"

L'immobile di proprietà di Poste Italiane è in disuso da anni e versa in condizioni di degrado. I due consiglieri chiedono a Palazzo Zanca di considerare questa ipotesi per il trasferimento dei baraccati

Dopo il tentativo di Arisme di acquistare l'ex hotel Riviera per trasferire i baraccati, spunta un'altra proposta che l'amministrazione comunale potrà prendere in considerazione quando le ruspe inizieranno le opere di risanamento.

Il consigliere comunale Libero Gioveni e quello del terzo quartiere Alessandro Cacciotto invitano Palazzo Zanca a prendere in considerazione l'ipotesi di rilevare l'ex autorimessa di Bisconte di proprietà di Poste Italiane. Si tratta di una struttura di 2700 metri quadri disposta su due piani nella quale, secondo i due esponenti politici, si potrebbero ricavare nuovi alloggi. 

"Ricordiamo che Poste Italiane diversi anni fa tentò di mettere in vendita l’immobile affidando l’onere della trattativa alla società Europa Gestione Immobiliare di Roma, per cui non costa nulla – spiegano Gioveni e Cacciotto - provare ad inserirsi in una trattativa che probabilmente, vista ormai la vetustà del bene, potrebbe risultare conveniente ad entrambi".

Un'azione che servirebbe anche a restituire decoro alla zona e allo stesso edificio abbandonato da tempo. "Comprendiamo bene – precisano i due consiglieri – che, proprio per gli oneri finanziari che graverebbero sull’acquisizione della struttura, l’operazione per un  suo riutilizzo non è certamente di facile attuazione, ma le attuali condizioni di degrado esterne ed interne allo stabile per la presenza di materiale nocivo a  ridosso di una scuola elementare e di un frequentatissimo campo sportivo, impon gono comunque una riflessione da parte sia di Poste Italiane che di Palazzo Zanca, al fine di trovare delle sinergie che, a prescindere dalla futura destinazion e della struttura, possano avviare un percorso comune di recupero e, perché no, anche di valorizzazione dell’immobile in una posizione strategica vicino ad uno svincolo autostradale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Musicisti sotto choc per la morte di Claudio: "Potevo esserci io al suo posto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente nella notte sull'autostrada Messina-Palermo, morto un musicista

Torna su
MessinaToday è in caricamento