Centro Neurolesi, tornano fruibili diciotto posti letto per la riabilitazione

L'Istituto ha comunicato che lunedì a contrada Casazza riprenderanno le attività di Neurorobotica e Disordini del Movimento. Il Papardo precisa sull'Hospice: "Si trova da noi ma è di competenza dell'Asp"

Il Centro Neurolesi a contrada Casazza

Dalla prossima settimana torneranno a essere frubili i diciotto posti letto per la riabilitazione al Centro Neurolesi. L'azienda rende noto che riprenderanno lunedì prossimo, dopo un periodo di lavori di manutenzione straordinaria a cui sono stati sottoposti per interventi di miglioramento e ampliamento strutturale, le attività nei reparti di Neurorobotica e Disordini del Movimento al Centro di contrada Casazza. Soddisfatto lo staff dirigenziale del nosocomio.

Intanto l'ospedale Papardo, in relazione a quanto riportato da "Alcuni organi di stampa relativamente alle criticità concementi il personale afferente l'Unità operativa Hospice presso si precisa che sia Hospice che quella di Psichiatria sono logisticamente allocate presso la struttura dell'Azienda Ospedaliera Papardo ma appartengono all'Asp territoriale di Messina che provvede con proprio personale all'espletamento dell'attività assistenziale. Pertanto, tutte le eventuali criticità concementi la carenza del personale sono di competenza dell'Azienda territoriale e non di questa Azienda Ospedaliera che si limita ad ospitare le predette Unità operative. 

Il Papardo ha voluto replicare così alla Uil Fpl che sottolineava come invece di assumere nuovo personale aumentavano gli straordinari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scompare all'uscita di scuola, ore di ansia per un 13enne

  • Ritrovato dopo sei ore il 13enne scomparso

  • Tragedia a Minissale, donna muore in strada per un malore

  • Incidente stradale davanti al tribunale, avvocato travolto sulle strisce pedonali

  • Arsenale della 'ndrangheta nei fondali, maxi ritrovamento dei carabinieri subacquei di Messina

  • Operazione Nebrodi, così l'elenco di tutti gli arrestati e delle ditte sequestrate

Torna su
MessinaToday è in caricamento