Al carcere ma pro...tette, screening mammografico gratuito per le detenute e il personale

L'iniziativa dell'Asp, prima del genere in Sicilia, offre la possibilità di effettuare indagini ecografiche mirate e valutazione clinica senologica. Il camper della salute “itinerante” nel cortile del casa circondariale

Una giornata dedicata allo screening mammografico per le donne presenti presso la Casa Circondariale di Messina. E'l'iniziativa promossa dall'Asp per il 7 ottobre. L'iniziativa nella consapevolezza che “il tumore al seno rappresenta la prima patologia tumorale femminile ma che se diagnosticato per tempo offre elevate garanzie di guarigione”.

Per semplificare l’accesso alle prestazioni una unità mobile di screening, camper itinerante, verrà posizionata nel cortile interno della Casa Circondariale di Messina sin dalla sera antecedente il 7 ottobre, per offrire gratuitamente l’esame mammografico a tutte le donne di età compresa tra i 50 – 69 anni, dalle ore 9 alle ore 12,30 e dalle ore 15 alle ore 17.

"Credo che sia la prima iniziativa del genere in Sicilia - dice il direttore generale dell'Asp Paolo La Paglia -, potranno usufruire della prestazione  sia le detenute, sia il personale dipendente dell’Amministrazione penitenziaria, sia le donne appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria. Sarà prevista, per l’occasione, anche la possibilità di effettuare indagini ecografiche mirate e valutazione clinica senologica a cura di personale specialista di questa Asp; infatti oltre ai tecnici di radiologia faranno accesso in Istituto due specialisti radiologi e la responsabile della breast unit aziendale, al fine di fornire un approccio multi professionale integrato.

Anche altri Istituti Penitenziari vicini, se interessati all’evento, potranno usufruire delle prestazioni previste nella giornata di prevenzione del tumore al seno organizzata da questa Asp presso la Casa Circondariale di Messina. Voglio ringraziare per l’organizzazione delle giornata di prevenzione il referente aziendale di sanità Penitenziaria Carmelo Crisicelli, il responsabile aziendale dello Screening Mammografico Antonio Farsaci, e la responsabile della "Breast Unit" aziendale Luisa Puzzo."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura a Nizza di Sicilia: tentano di rapire una bimba, messi in fuga dalle urla della nonna

  • La salma di Giuseppe Sorrenti in viaggio, lunedì i funerali alla Chiesa San Francesco di Paola

  • Autista vince il concorso ma l'Atm gli nega il contratto, il giudice del lavoro: “Subito l'assunzione”

  • Valzer di parroci e nuove nomine nei santuari di Messina e provincia

  • Pari opportunità, completato il comitato dell'Ordine degli avvocati: Cettina Miasi presidente

  • Lo scrittore antimafia Antonio Mazzeo dice sì alla bella Eleonora

Torna su
MessinaToday è in caricamento