Serie D: Acr Messina corsaro a Ragusa, il Football Club si arrende al Palermo

Primo successo esterno per la formazione di Rando. Decisiva la rete di Ott Vale. Football Club ko al "Franco Scoglio" con la capolista

Primo successo esterno per l'Acr Messina che questo pomeriggio ha superato di misura il Marina di Ragusa. A decidere il match la rete dell'argentino Ott Vale al 20' del primo tempo. 

Tre punti che significano continuità per la formazione di Rando che sale così a nove punti in classifica e rilancia le proprie ambizioni in un torneo ancora da scrivere. 

Nel primo tempo dominio giallorosso, palo al 10' con Ott Vale che poco dopo si riscatta facendo centro sugli sviluppi di una punizione di Crucitti. Nella seconda frazione di gioco esce la testa il Marina di Ragusa, che in dieci uomini per l'espulsione di Gioia crea qualche difficoltà alla retroguardia giallorossa che rriesce però reggere il colpo.

Il successo vale la zona playoff e dà la giusta carica per il match casalingo di domenica prossima con il Marsala.

Il tabellino

Marina di Ragusa – Messina 0-1

Marcatori: 20′ pt Ott Vale.

Marina di Ragusa: Di Carlo, Carnemolla (11′ st Pietrangeli), Belluardo (15′ st Puzzo), Gioia, Mancuso, Giuliano, Rizzo, Mauro, Cobelli (15′ st Baldeh), Mistretta (37′ pt Iannizzotto), Bonfiglio (38′ st Maiorana). In panchina: Mangione, Mauceri, Puglisi, Di Renzo. Allenatore: Salvatore Utro.

Messina: Avella, De Meio, Fragapane, Saverino, Ungaro, Bruno, Ott Vale (32′ st Siclari), Cristiani (43′ st Strumbo), Coralli (17′ st Sampietro), Crucitti (46′ st Buono), Orlando (49′ st Capilli). In panchina: Pozzi, Forte, Bonasera, Giordano. Allenatore: Pasquale Rando.

Arbitro: Gabriele Restaldo della sezione di Ivrea.

Assistenti: Giovanni Pandolfo e Antonio Codemo della sezione di bCastlefranco Veneto.

Ammoniti: 24′ pt Giuliano (MR), 27′ pt De Meio (M), 32′ pt Mistretta (MR), 37′ pt Di Carlo (MR), 39′ pt Saverino (M), 49′ st Utro (MR), 52′ st Rizzo (MR).

Espulsi: 29′ pt Gioia (MR), 37′ st Bonasera (M) dalla panchina.

Recupero: 5′ pt, 8′ st.

FC MESSINA

Tonfo casalingo per il Fc Messina che conferma il pronostico e cede il passo alla capolista Palermo. A decidere il match del "Franco Scoglio" la rete di su punizione di Ficarotta.

Giallorossi apparsi comunque in grado di tenere testa alla corazzata di Pergolizzi. Dopo un primo tempo caratterizzato da ritmi bassi, i peloritani spingono dai primi minuti della ripresa con l'occasione creata da Carbonaro che prende però l'esterno della rete. Al 12' arriva il gol degli ospiti con la punizione dai 25 metri di Ficarotta. Il Fc Messina non getta la spugna e al 37' sfiora il pari con la traversa di Carrozza. Malgrado l'assalto finale i giallorossi non riescono a centrare il meritato pari.

Il Fc Messina resta a bocca asciutta e nel prossimo turno dovrà cercare il riscatto per non acuire la crisi di risultati in casa del Nola.

Il tabellino

FC MESSINA-PALERMO: 0-1

Marcatori: 12' st Ficarrotta

FC Messina: Aiello, Giuffrida, Marchetti D., Carbonaro, Fissore, Aladje, Carrozza, Marchetti A. (35' st Bevis), Quitadamo (17' st Melillo), Casella, Correnti. A disp.: Oliva, Puleo, Gioria, Santapaola, Chiappino, Miele, Pini. All: Costantino

Palermo: Pelagotti, Martinelli, Martin, Ricciardo (40' st Sforzini), Ficarrotta (30' st Langella), Lancini, Doda, Crivello, Vaccaro (25' st Ambro), Kraja (25' st Peretti), Felici. A disp.: Fallani, Bechini, Rizzo, Lucera, Mauri. All: Pergolizzi

Arbitro: De Angeli di Milano

Assistenti: Landoni di Milano e Marchese di Pavia

Ammoniti: Melillo (M), Martinelli (P)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura a Nizza di Sicilia: tentano di rapire una bimba, messi in fuga dalle urla della nonna

  • La salma di Giuseppe Sorrenti in viaggio, lunedì i funerali alla Chiesa San Francesco di Paola

  • Autista vince il concorso ma l'Atm gli nega il contratto, il giudice del lavoro: “Subito l'assunzione”

  • Valzer di parroci e nuove nomine nei santuari di Messina e provincia

  • Pari opportunità, completato il comitato dell'Ordine degli avvocati: Cettina Miasi presidente

  • Lo scrittore antimafia Antonio Mazzeo dice sì alla bella Eleonora

Torna su
MessinaToday è in caricamento