Corsa su strada, pronti a partire per la 10 km di Capo Peloro

Al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palazzo Piacentini la presentazione della competizione sportiva che richiamerà atleti provenienti da tutta la Sicilia. Anche la giustizia diventa veloce: magistrati, avvocati e forze dell'ordine pronti a competere per la “Coppa forense dello Stretto”

Messina ospiterà, domenica 15 settembre, il Campionato regionale Individuale di corsa su strada sui 10 km Allievi/Assoluti/Master. La “10 km di Capo Peloro – IV Trofeo Luigi Cacopardi”, manifestazione che richiamerà nella città dello Stretto atleti provenienti dall’intera Sicilia, sarà presentata ufficialmente martedì 10 (ore 11) nella sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina, presso Palazzo Piacentini in piazza Pugliatti.

La gara podistica, che prevede la partenza da Torre Faro (ore 10) e giro intorno ai laghi di Ganzirri, è organizzata dalla Torre Bianca con la collaborazione di Fidal e Csen e con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Messina, del Comune di Messina e del Coni Sicilia. Vivo sarà il ricordo di Luigi Cacopardi, grande uomo ed appassionato di sport, che portò la fiaccola in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960.

Oltre agli ambiti titoli regionali Fidal sulla distanza, verrà assegnata la prestigiosa “Coppa Forense dello Stretto”, che vedrà competere: magistrati, avvocati, forze dell’ordine e personale del settore giustizia. I partecipanti godranno dell’incantevole scenario offerto della riserva di Capo Peloro (tra Ganzirri e Torre Faro). Per promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato e far conoscere la bellezza del territorio è prevista, inoltre, la “Capo Peloro Running” di 6 km, camminata ad andatura libera aperta a tutti.

Presenzieranno all’incontro con la stampa il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Messina Domenico Santoro, l’assessore allo Sport Giuseppe Scattareggia, il delegato provinciale del Coni Alessandro Arcigli, il sub-commissario Fidal Sicilia Paolo Gozzo, il presidente Pro Loco Capo Peloro Nello Cutugno, il vice presidente regionale Csen Francesco Giorgio ed il presidente della Torre Bianca Pietro Tracuzzi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca a caccia di prostitute, tra i clienti anche un avvocato: multe fino a 40mila euro

  • Anziana picchiata, derubata e violentata: fermati due minori da “Arancia meccanica”

  • Fiamme alla Raffineria di Milazzo, torna la paura

  • Clan di Giostra senza regole, la moglie del boss al figlio: "L'hai fatta grossa, vattene via da Messina"

  • Alessandra Mirti Della Valle e Aurelio De Luca, matrimonio dell'anno al Monte di Pietà

  • Scontro tra un ciclista e un pedone, 17enne perde un rene

Torna su
MessinaToday è in caricamento