Pallanuoto, l'Ossidiana impatta con la Waterpolo Catania

Termina 9-9 il derby siciliano valevole per il quarto turno di serie B. Recriminano i peloritani avanti di due gol a cinque minuti dal suono della sirena

Marco Lo Prete in azione

L'Ossidana si accontenta del pari nel derby con la Waterpolo Catania. Nella piscina "Francesco Scuderi" il match termina 9-9, ma la formazione peloritana ha da recriminare visto che si trovava con un doppio vantaggio a cinque minuti dalla fine della partita.

Dopo un inizio equilibrato, gli etnei allungano nel punteggio (6-4), capitalizzando i rigori fischiati a ripetizione dall’arbitro. Il terzo quarto vede la riscossa dei peloritani, che, trascinati dalla doppietta di Andrea Vinci e dalla rete di Francesco Cama, ribaltano la situazione (6-7). Nei minuti conclusivi, l’inerzia del match sembra dalla parte degli ospiti, ma l’orgoglioso ritorno catanese riequilibra, in extremis, la situazione.

"Abbiamo fornito una buona prestazione - dichiara il tecnico Nicola Germanà - peccato non si sia tramutata in vittoria. I ragazzi hanno lottato su ogni pallone e sfruttato meglio le superiorità numeriche rispetto alle precedenti gare. Sul 9-7 è mancata la lucidità necessaria per chiudere i conti e siamo stati puniti",

Sabato nuovo impegno esterno contro l’Etna Waterpolo.

Il tabellino

WATERPOLO CATANIA-OSSIDIANA MESSINA 9-9
WATERPOLO CATANIA: Gangi, Faro, Viola 2, Terminella 4, Sfogliano, Ursino, Scicali 1, Scuderi, Riolo 2,
Puglisi, Avellino, Impellizzeri, Murabito. All. Sergio Cannavò.
OSSIDIANA MESSINA: La Tona, Lo Prete, Denaro 1, De Francesco 2, Pino, D’Anzi, Sarno, Vinci 4,
D’Agostino, Bonansinga, Arruzzoli, Gambino, Cama 2. All. Nicola Germanà.
ARBITRO: Campora.
PARZIALI: 1-1; 5-3; 0-3; 3-2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente tra auto e moto, ragazzino falciato sul marciapiede

  • Incidente in autostrada, tir travolge auto: ferite due donne

  • Il calvario di Gianluca Trimarchi sta per finire, tra due mesi previsto il ritorno a Roccalumera

  • Incidente sul lavoro a Lipari, operaio colpito da un gancio in pieno volto: è in gravi condizioni

  • Cgil in lutto, è morto il segretario Fillea Enzo Cocivera

  • Sostituzione degli infermieri al 118, tutti i presidenti contro l'assessore Razza

Torna su
MessinaToday è in caricamento