Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Messina avrà il primo campo da rugby in sintetico da Napoli in giù, firma dei lavori vicina

Il vicepresidente del Consiglio comunale Nino Interdonato ha reso noto che il 20 settembre sarà siglato il contratto tra la ditta e Palazzo Zanca

 

Una notizia importante per il mondo sportivo messinese. Il 20 settembre la firma al contratto lavori del nuovo terreno di gioco di rugby a Sperone. Sarà il primo campo della disciplina sportiva in erba sintetica da Napoli in giù. La notizia è stata resa nota oggi in commissione Sport dal vicepresidente vicario del Consiglio comunale Nino Interdonato che ha spiegato i primi dettagli del provvedimento. Nella primavera del 2020 le squadre messinesi di rugby potrebbero tornare a giocare in casa. 

Il nuovo impianto sarà intitolato ad Arturo Sciavicco. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento