Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Piante organiche degli ospedali, gli infermieri pediatrici dovranno essere inseriti

Nel saloncino del padiglione NI del Policlinico la presentazione della nuova legge regionale che dà titolo alle figure professionali che assistono i più piccoli

 

"Una giornata di festa, finalmente gli infermieri pediatrici potranno essere inseriti nelle piante organiche delle aziende ospedaliere pubbliche e private con il titolo che compete loro": ha commentato così il presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche Antonino Trino la soddisfazione per l'approvazione in assemblea regionale della legge regionale che ha visto come primo firmatario, sostenuto da tutti i colleghi, il deputato Franco De Domenico presente all'incontro nella saletta di Pediatria al padiglione NI del Policlinico universitario.

Con Trino e De Domenico hanno preso parte alla presentazione con studenti e studentesse del Corso, Carmelo Romeo, direttore del Corso di Laurea per Infermieri pediatrici e il professore Cucinotta, Capo del dipartimento di Pediatria del Policlinico.  L’introduzione della figura dell’infermiere pediatrico, adesso obbligo di legge da seguire per le aziende ospedaliere, consentirà di migliorare l’offerta assistenziale ai soggetti in età pediatrica, la cui tutela rappresenta  una delle   massime  priorità  per  il  sistema  sanitario, e contestualmente offrire un adeguato sbocco professionale, a quelle  figure che si sono formate attraverso uno specifico percorso di studi  previsto dagli ordinamenti universitari. Il presidente Trino ha collaborato fattivamente alla stesura del disegno di legge approvato dall'assemblea regionale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento