Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Fava sul caso Antoci: "Un furto di verità, ci aspettavamo gratitudine"

Il presidente della commissione Antimafia ha replicato alle dichiarazioni dell'ex vertice del Parco dei Nebrodi che aveva definito scandalosa la messa in discussione del fallito attentato mafioso

 


Il presidente della commissione regionale antimafia Claudio Fava ha replicato anche all'esternazioni dell'ex presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci che ha definito una scandalosa messa in discussione la relazione prodotta sul presunto fallito attentato mafioso. "Un furto di verità che va restituita innanzitutto al signor Antoci" - ha affermato Fava ai microfoni dei giornalisti - siamo stupiti della sue parole, ci saremmo aspettati gratitudine per il lavoro svolto". 

Siap, il segretario Felice Silvio: “Gusto si faccia chiarezza anche sulla morte dei nostri due agenti”

Fava insieme ai consulenti della commissione ha tenuto una conferenza stampa dopo le polemiche scaturite dalla relazione sul fallito attentato del maggio 2016 a Giuseppe Antoci nella strada che da Cesarò si dirige a San Fratello. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento