Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Autostrada Messina-Catania, entro agosto il consolidamento del versante a Letojanni | VIDEO

Per la messa in sicurezza del costone franato nel 2015 nuova scadenza tempi dopo la prima fase di emergenza covid che aveva stoppato tutti i cantieri

 

Dopo lo stop agli appalti pubblici sono ripresi i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso a Letojanni sull'autostrada Messina-Catania per via della frana che risale all'ottobre 2015. Entro agosto saranno completate le operazioni di consolidamento del versante secondo l'ultima scadenza. La consegna dell'opera con la riapertura della careggiata in direzione Catania è prevista nel maggio 2021 ma per la fase di emergenza Covid non si sa se i tempi prefissati saranno rispettati. Il cantiere era scattato a inizio anno. Il 15 novembre 2019 il presidente della Regione Musumeci aveva “consegnato” le aree al raggruppamento temporaneo di imprese formato dalla Sgromo Costruzioni Srl di Maida (Catanzaro) e dalla Cospin Srl di Catania. Il costo complessivo dei lavori ammonta a quindici milioni di euro, quattro dei quali a carico della Protezione civile regionale e undici dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento