Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Maria Pia Pedalà vive grazie al fegato di Nicholas: "I miei figli nati dall'altruismo della famiglia Green"

Anche la donna nel 1994 in coma epatico è tornata a riabbracciare i coniugi che 25 anni fa le consentirono una nuova vita

 

Nel 1998 era data vicina alla morte. Il fegato di Nicholas Green donato grazie all'assenso della famiglia consente ancora oggi a Maria Pia Pedalà, messinese di Torrenova, di poter continuare a vivere. Anche lei era tra i riceventi degli organi dal bambino americano e ha preso parte con commozione alla cerimonia di intitolazione del reparto di Rianimazione del Policlinico al piccolo che a Messina sarà ricordato per sempre.  La Pedalà insieme ai familiari è stata accompagnata dal sindaco di San Fratello Salvatore Sidoti Pinto e dal vicesindaco di Torrenova Massimiiano Corpina. A Torrenova è stata intitolata la scuola elementare di via Caputo a Nicholas Green. 

L'abbraccio di Maggie Green con i riceventi degli organi di Nicholas 

La scopertura della targa a Rianimazione del Policlinico 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento