rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
MessinaToday

A Lipari si riparte dalle frazioni dimenticate, a Canneto il primo incontro del candidato sindaco Carnevale

Durante il primo incontro con la cittadinanza, annunciato il nome del futuro candidato vice sindaco

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Ripartire dalle frazioni, da tutte quelle aree del Comune di Lipari che sino ad ora sono state completamente dimenticate. Questo uno dei punti cardine del programma di Emanuele Carnevale, candidato sindaco di Lipari. Il primo incontro con la cittadinanza si è svolto proprio a Canneto, frazione di Lipari, presso la sala parrocchiale San Cristoforo. Presenti più di 150 cittadini, tra cui molti giovani.

“Sono particolarmente orgoglioso del primo incontro che abbiamo organizzato nella frazione di Canneto. Una prima volta per me emozionante, ricca di spunti e idee, dove i giovani sono stati i protagonisti – dichiara Carnevale - Abbiamo scelto Canneto perché vogliamo ripartire dalle frazioni, da tutte quelle aree del Comune di Lipari che sino ad ora sono state completamente dimenticate. L’ho voluto fermamente, l’attenzione della mia amministrazione sarà per tutte le frazioni, sempre”.

Durante l’incontro Carnevale ha svelato il nome del candidato vicesindaco. “Ho scelto Francesco Megna: una persona di spessore, con grande esperienza politica e apprezzatissima dai giovani per i quali si è sempre speso come nessun altro. Non potevo fare scelta migliore”. Megna, classe 74, è stato vicepresidente del Consiglio Comunale ed è impegnato nello sport in quanto allenatore di minibasket. E poi spazio ai giovani, veri protagonisti di questa campagna elettorale. Tra gli interventi quello di Giordano Lumia, 23 anni, intervenuto durante l’incontro: “Ho intravisto in Emanuele una figura davvero professionale, ho piena fiducia in lui. Dopo essermi laureato con una tesi sulle Isole Eolie, sono stato contattato dal nostro candidato sindaco, il quale si è dimostrato subito interessato al tema del mio elaborato. Da quel momento abbiamo iniziato a collaborare e in questi mesi abbiamo ascoltato le istanze dei giovani. Il futuro sindaco di Lipari è pronto ad accogliere le richieste di tutti, a partire dai più giovani. L’obiettivo è far decollare queste isole, creare un futuro ai giovani, ai loro figli e un giorno ai loro nipoti”.

Anche la giovanissima Federica Addamo, 25 anni, ha annunciato la sua candidatura nella lista “Insieme si Può”: “Emanuele è un uomo caparbio e lo sono anche io. Ho deciso dunque di candidarmi come consigliere comunale, non voglio più stare a casa a lamentarmi che le cose non vanno. Sono una mamma, un cittadino, il mio futuro si costruirà qui, nelle Eolie. Voglio essere orgogliosa di dire che vivo nelle isole Eolie”. Parola infine a Davide Starvaggi, anche lui candidato consigliere nella lista di Carnevale, e Francesco Megna, designato da Carnevale come futuro vicesindaco. “Sono onorato di far parte di questo gruppo, Lipari ad oggi non offre opportunità e abbandonarla è una scelta obbligata. Dobbiamo cambiare il nostro futuro, lo dobbiamo ai nostri figli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lipari si riparte dalle frazioni dimenticate, a Canneto il primo incontro del candidato sindaco Carnevale

MessinaToday è in caricamento