Tutela per i minori stranieri, il garante per l'infanzia apre le porte al consiglio italiano per i rifugiati

A Messina la sinergia grazie al protocollo firmato da Angelo Costantino con Cir e Unhcr, nell’ambito del progetto Strengthening guardianship system in Sicily. Prima tappa dell'intesa un pomeriggio di formazione e aggiornamento per tutori volontari

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati, l’UNHCR e il Garante cittadino per l’infanzia e l’adolescenza di Messina, Angelo Fabio Costantino, hanno firmato oggi un protocollo per una mutua collaborazione finalizzata a rafforzare il sistema della Tutela volontaria per i minori stranieri non accompagnati (MSNA) a Messina.

La collaborazione, nata nell’ambito del progetto Strengthening guardianship system in Sicily, con il supporto di UNHCR, ha lo scopo di attivare sinergie indispensabili per la promozione di questo istituto, che può tradursi in un importante strumento di tutela per i diritti dei MSNA e in una opportunità di partecipazione e di cittadinanza attiva per la comunità di accoglienza.

Fra le attività previste, quelle di scambio e sensibilizzazione con le istituzioni e le realtà della città di Messina coinvolte nella tutela di MSNA per la diffusione di questo strumento, il rafforzamento delle competenze dei diversi attori e il supporto continuativo ai tutori nel percorso di accompagnamento dei MSNA verso la piena autonomia.

Nel quadro di tale collaborazione, e nell’ambito delle attività previste dal progetto, venerdì 6 settembre si svolgerà a Messina, presso la sede dell’ITS Albatros, un pomeriggio di formazione e aggiornamento per tutori volontari sulle tematiche di Decreto immigrazione e sicurezza (L.132/2018), conversione del permesso di soggiorno per minore età, richiesta e rilascio del Passaporto e opportunità di integrazione sul territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro a partire dalle 15  con il saluto del Garante Cittadino per l’Infanzia e l’Adolescenza, alle 15.30 la relazione di Rita Ielasi dell'associazione Cammino su “Decreto sicurezza e conversione”. Dalle 18, Domenica Sapienza del Cir sul tema “Ambasciate e richieste passaporti” mentre alle 18.45 Salvo Maio, dell'Oxfam relazionerà su “Opportunità sul territorio: Il progetto Never Alone a Messina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Coronavirus, 98 i nuovi positivi in Sicilia (9 a Messina e provincia): a Patti una classe in isolamento

  • Caio Duilio, la dirigente rifiuta le aule: “Non permetterò che scelte miopi decretino la fine del Nautico”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento