Piazza Cairoli, arriva dall'Ungheria l'albero che illumina il natale di Messina

Un abete da coltivazione con 50mila led sarà installato lunedì notte. A donarlo alla città la Caffè Barbera in sinergia con l’associazione “Messina in centro”

Cinquantamila led illumineranno piazza Cairoli e riscalderanno il cuore dei messinesi. Saranno installati su un albero vero alto 13 metri che arriverà lunedì notte dall’Ungheria, dalla città di Surd.  Si tratta di un abete da coltivazione e non da bosco e quindi cresciuto in un vivaio che occupa circa 200 ettari. Una volta, la stessa piantagione in cui è stato prodotto, si estendeva per oltre 800 ettari ma la richiesta di alberi in plastica (inquinanti) ha fatto si che l’attività si riducesse.  

A donarlo alla città la Caffè Barbera in sinergia con l’associazione “Messina in centro” presieduta da Lino Santoro.  L’albero, importato dal vivaio Emmanuele di Giarre, sarà installato a piazza Cairoli lunedì notte e sarà smontato il 7 gennaio.

Nulla di quel grosso abete sarà buttato. La legna, circa 10 quintali, che sarà ricavata dal taglio affidato agli stessi vivaisti, verrà donata alle associazioni e alle istituzioni benefiche che ne faranno richiesta per accendere i propri camini. La cerimonia di accensione dell’albero che è stata fissata per sabato 7 dicembre alle 19 quest’anno sarà dedicata al piccolo Dylan, il bimbo colpito da una grave patologia, per il quale è partita una gara di solidarietà che ha coinvolto aziende e gente comune. Obiettivo: l’acquisto di un’auto speciale per il suo trasporto in carrozzella.

Anche in questo caso la famiglia Barbera, che proprio nei giorni scorsi ha coinvolto in una sottoscrizione con un semplice messaggino decine di amici raccogliendo una somma che è stata consegnata ufficialmente alla famiglia di Dylan nella chiesa di Santa Caterina, ha voluto dare un senso all’iniziativa. Anche da piazza Cairoli sarà dato spazio alla raccolta popolare per Dylan. Obiettivo: raggiungere quota cinquantamila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Scossa di terremoto nel messinese, registrato sisma di magnitudo 2.3

Torna su
MessinaToday è in caricamento