menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alice Filiberto

Alice Filiberto

La cantante Alice Filiberto conquista il talent inglese Open mic: "Una grande occasione di crescita"

La ventenne che studia “Relazioni Internazionali e lingua araba" alla Soas di Londra convince il popolo online con il brano Don't kill my vibe. Per la prossima fase una cover di Alex Baroni

C’è anche una messinese  tra i talenti musicali che accedono al prossimo step del talent inglese “Open mic”. Si tratta della ventenne Alice Filiberto che dopo essersi diplomata al liceo Maurolico, lo scorso anno, è volata in Inghilterra  per studiare  “Relazioni Internazionali e lingua araba" alla "Soas" di Londra, portando con sé la sua più grande passione: l’amore per il canto: “Mi sono trasferita in Inghilterra  a settembre per frequentare un corso di laurea  in cui si conciliano i miei due interessi lingue  e politica, ma a ottobre sono tornata a Messina a causa  del Covid dove seguo le lezioni online. Amo cantare da sempre, dopo aver cominciato nel coro Maurolico ho poi intrapreso da un anno lo studio del canto individuale con la mia insegnante Agnese Carrubba”.

A conquistare  il  popolo online il video di un minuto del brano di Sigrid "Don't kill my vibe", che le ha consentito di accedere alla seconda fase per la quale ha scelto una cover italiana di Alex Baroni dal titolo Cambiare: “ Il mio genere principale è il rock classico-racconta - ma canto pop e rock . Ho deciso di partecipare a questo concorso perché credo sia importante mettersi alla prova con nuove esperienze”.

Un concorso questo che in tempi normali si sarebbe svolto  live ma che ai tempi del Covid si è traferito sul web con ben quattro fasi distinte, in cui per ognuna bisogna presentare un brano diverso: “Ho inviato  il  secondo video e sto attendendo  che venga pubblicato online,  da quel momento ricominceranno le votazioni. Ho scelto un pezzo di Alex Baroni , ma ho modificato  la prima strofa traducendola in inglese”.

Un bel traguardo per la giovane messinese che non frena l’entusiasmo: “Sono molto emoziata per questo risultato - prosegue- a prescindere da quello che succederà per me rappresenta una bella esperienza di crescita non solo dal punto di vista artistico, per via del feedback dei giudici che ad ogni fase forniscono giudizi costruttivi, ma anche dal punto di vista umano perché  ti consente di superare l’ansia del confronto e della competizione”.

In vista della  finale prevista dal vivo a giugno, Covid permettendo, Alice resta con i piedi per terra : "Non nascondo - conclude- che mi piacederebbe andare in finale  ma al momento mi concentro solo sul presente. Sarebbe un’opportunità immensa perchè in palio ci sono registrazioni e contratti con case di produzione importanti. Ciò che mi fa piacere è avere avuto il supporto di chi mi ha sostenuto anche da lontano. Ringrazio la mia insegnante.  Spero che questo mi sproni a fare nuove esperienze musicali per continuare a credere in quello che faccio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento