Attualità

Capitano, mio capitano! E' Massimo Giacoppo l'atleta dell’anno

Il pallanuotista messinese riceverà il riconoscimento dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport che ha accolto l’indicazione giunta dalla sezione “Anna Rita Sidoti”. Nel corso dell’evento saranno consegnati anche i riconoscimenti “Giovane Veterano”, “Veterano Paralimpico” e “Arbitro Veterano”

E’ Massimo Giacoppo l’Atleta dell’anno. Il pallanuotista messinese, capitano e simbolo dell'Ortigia con cui ha appena concluso la sua esperienza da giocatore, riceverà il riconoscimento dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport che ha accolto l’indicazione giunta dalla sezione “Anna Rita Sidoti” presieduta da Andrea Argento.

La  manifestazione “Atleta dell’Anno UNVS” è in programma lunedì 27 settembre, con inizio alle ore 17, nel “Salone delle Bandiere” del Comune di Messina, organizzato dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport. Saranno presenti l’assessore allo Sport Francesco Gallo e il presidente della Commissione Sport Pietro La Tona, il delegato CIP e fiduciario CONI Messina Francesco Giorgio.

Per l’UNVS hanno confermato la loro adesione il vicepresidente Nazionale Domenico Postorino, il consigliere Nazionale Filippo Muscio e il Delegato Regionale per la Sicilia Francesco Gaeta.

Massimo Giacoppo, 38 anni, nell’ultima stagione trascorsa a Siracusa ha partecipato alla fase a gironi élite della Champions League di pallanuoto, traguardo storico per una squadra siciliana, con la prima vittoria e i primi punti ottenuti nella più importante competizione europea per club. Motivazioni che hanno indotto l’UNVS a volergli attribuire il premio di “Atleta dell’Anno”. Con l'Ortigia, nell'arco di un’esperienza durata cinque anni, ha raggiunto anche una finale di Euro Cup, poi non disputata causa Covid nel 2020, oltre ad un terzo posto in campionato e ad un quarto in Coppa Italia. Nel corso della sua brillante carriera, cominciata tra le file della Polisportiva Messina, Massimo Giacoppo ha vinto in azzurro con il Settebello le medaglie d’argento alle Olimpiadi di Londra 2012, agli Europei di Zagabria del 2010 e alla World League del 2011. In un palmares ricchissimo figurano anche, a livello di club, ben 7 scudetti e 4 Coppe Campioni con la calottina della Pro Recco.

Nel corso dell’evento “Atleta dell’Anno UNVS” saranno consegnati, inoltre, i premi “Giovane Veterano”, “Veterano Paralimpico” e “Arbitro Veterano”. A dare ulteriore lustro alla kermesse la presentazione di due prestigiosi Soci Testimonial: Antonio Trio e Carolina Costa. L’atleta milazzese, saltatore in lungo della Nazionale italiana, è reduce dalla partecipazione agli Europei indoor 2021 e adesso coltiva il sogno olimpico di Parigi 2024. La judoka messinese ipovedente ha invece emozionato tutti vincendo la medaglia di bronzo alle scorse Paralimpiadi di Tokyo nella categoria +70 kg. Tutti gli ospiti della manifestazione riceveranno i crest istituzionali inviati per l’occasione direttamente dall’UNVS nazionale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitano, mio capitano! E' Massimo Giacoppo l'atleta dell’anno

MessinaToday è in caricamento