Aiutate Thomas, l'hippie tedesco che sta morendo solo con i suoi cani

L'appello dell'ex vigile dell'Annona, Biagio Santagati per il clochard a cui l'ex sindaco aveva regalato una roulotte. “Ora è di nuovo in pericolo”. Sos al Comune e agli assistenti sociali

Uno scenario desolante ieri come oggi. Una storia di degrado, abbandono e solitudine che sembrava aver preso la piega giusta e che invece ci ricorda come inutili sono gli interventi tampone e perfino i grandi gesti di solidarietà senza una presenza costante delle istituzioni.

Per farla breve, Thomas ha ancora bisogno di aiuto. L' hippie tedesco, accumulatore seriale e grande appassionato di animali, cardiopatico, è di nuovo in una situazione di grave pericolo. Di lui si erano occupati i giornalisti de Le Iene che erano andati a ripulirgli la roulotte dopo gli appelli di alcuni vicini, ma soprattutto si era occupato di lui anche l’ex sindaco Renato Accorinti che nel 2015 donò al clochard di nazionalità tedesca un appezzamento di terreno dotato di roulotte in cui vivere insieme ai suoi sei cani. Il tutto grazie anche all’intervento delle associazioni animaliste.

Oggi la situazione è grave come prima e Thomas dopo il clamore “televisivo” sembra di nuovo abbandonato al proprio destino. A ricordarlo alla città senza memoria è Biagio Santagati, ex vigile dell’Annona.

Santagati, chiede aiuto al Comune, agli assistenti sociali, alle associazioni animalisti e a tutte le persone di buona volontà: “Thomas ha bisogno di nuovo d’aiuto. E' ridotto pelle e ossa ed è celiaco. Ha bisogno di cibo per se stesso e per i suoi animali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siamo nella zona di Gravitelli, alle spalle delle scuole elementari. Proprio ieri, Santagati è andato a fargli visita portando croccantini per i tre bellissimi cani con cui Thomas vive. Anzi, per i cani che danno a Thomas ancora una ragione di vita. L’appello è urgente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento