Attualità

Brolo tra i nuovi comuni del circuito Bella Sicilia, Laccoto: “Da noi un borgo fiabesco”

Il volano mediatico è uno dei punti di forza dell’iniziativa promossa dall’Associazione Vivo in Sicilia che conta un buon numero di comuni aderenti e va verso la saturazione dei posti disponibili nel circuito

La cittadina tirrenica di Brolo farà parte del Circuito Turistico Regionale “Bella Sicilia”, il sindaco e deputato Regionale Giuseppe Laccoto ha proposto la candidatura con determinazione, rimarcando l’importanza strategica della promozione come elemento essenziale per il richiamo turistico e quindi il collegato sviluppo economico, importante non solo per Brolo ma per l’intera Sicilia.

Durante un incontro con Michele Isgrò, coordinatore regionale di Bella Sicilia, Laccoto non ha risparmiato nessun aggettivo per descrivere Brolo: “Da noi si respira bellezza già dallo storico e fiabesco borgo con la sua bellissima Torre che svetta sulla città. Verso sera le colorate luci artistiche rendono questa parte di Brolo particolarmente suggestiva, per non parlare dei tramonti che visti dal borgo si trasformano in cartoline senza tempo. Da noi si vive bene, siamo immersi nel verde e curiamo molto il decoro, l’ordine e la pulizia della città. Disponiamo di una buona offerta ricettiva con varie strutture di Hotel,  Bed and Breakfast e altre soluzioni. Tanti i locali di ristorazione offrono un’ottima cucina e covid permettendo il divertimento estivo sarà garantito. Infine le nostre spiagge affacciate sulle Eolie e sul famoso scoglio di Brolo, basta osservarle per rendersi conto che abbiamo tutte le carte in regola per far parte del Circuito Bella Sicilia, perché bella è Brolo e bella è la Sicilia per parafrasare il nome del Circuito. Tutti abbiamo l’obbligo di custodire e promuovere anche fuori dai confini locali e nazionali la bellezza della nostra Isola”.

Il volano mediatico è uno dei punti di forza dell’iniziativa promossa dall’Associazione Vivo in Sicilia che conta un buon numero di comuni aderenti e va verso la saturazione dei posti disponibili nel circuito.                            

“Bella Sicilia”  oltre a godere della visibilità televisiva sui canali regionali del Gruppo Comunicare 24, conta una miriade di pagine e gruppi sui maggiori social network collegati e sfiorano il milione di followers da tutto il mondo. Un altro punto di forza di “Bella Sicilia” è costituito dal dialogo tra i vari amministratori comunali che messi in rete ragionano allo sviluppo di nuove idee che possano essere attrattive del singolo paese e dell’intero circuito.

Adesso Brolo attende le telecamere di Bella Sicilia che ben presto documenteranno la vivacità della cittadina tirrenica messinese unitamente ai suoi sapori colori e tradizioni. Naturalmente a gestire da vicino toccherà all’Assessorato al Turismo del Comune che senza dubbio saprà offrire l’immagine migliore del paese.

Brolo dista circa 75km da Messina e circa 140 da Palermo, raggiungerla è semplicissimo, basta percorrere l’Autostrada A20 ME/PA e dopo lo svincolo autostradale percorrere pochi chilometri per trovarsi al centro città. In alternativa si può raggiungere attraverso la statale 113 con uscita Patti e godere tra le sue insenature e tornanti di paesaggi veramente mozzafiato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brolo tra i nuovi comuni del circuito Bella Sicilia, Laccoto: “Da noi un borgo fiabesco”

MessinaToday è in caricamento