Cafon Street, il ritorno di Mimmo e Stellario con il sindaco antipetardi

Pubblicato su Youtube l'ultimo episodio del cartoon con i due antieroi prototipi del messinese doc. E un blitz a sorpresa...

Bastasi, maleducati, inopportuni, cafoni. In una parola: messinesi. Sono Mimmo e Stellario, scaraventati nel magico mondo della rete da Marcello Crispino, 45 anni, messinese, illustratore e grafico indipendente, con la messinesità stampata nel cuore, scritta nel dna di un buddace doc e dall’amico di sempre Giulio Lo Greco, natìo della terra del peloro anche lui, una vita e un lavoro di fotografo a Roma. Insieme hanno dato vita alla striscia di fumetti da godersi in rete: Cafon Street. Ora, Mimmo e Stellario, prototipi della messinesità più ridicola, antieroi di una società che racchiude in sé più vizi che virtù che li rendono davvero caratteristici, tornano dopo quasi due anni  di assenza con CafonStreet 14 “Se non ci vediamo, auguri”.

Il nuovo episodio del cartoon Uollascomix Produzioni ha un nuovo ingresso: il sindaco Cateno De Luca, che orgoglioso lo comunica nel suo profilo facebook. De Luca rappresenta se stesso e piomba in casa la vigilia di Natale. Come al solito se ne vedranno delle belle.

Si parla di

Video popolari

Cafon Street, il ritorno di Mimmo e Stellario con il sindaco antipetardi

MessinaToday è in caricamento