rotate-mobile
Attualità Taormina

Caro bollette, stangata da 590 mila euro sul Comune di Taormina: "Lo Stato ci aiuti"

Il sindaco Mario Bolognari invoca un intervento: "Avevamo previsto un aumento, ma non di queste proporzioni"

Stangata sul Comune di Taormina che oggi ha ricevuto una richiesta di pagamento di fornitura di energia elettrica per un totale di quasi 590mila euro per bollette emesse a maggio, giugno e luglio 2022. "Se le imprese e le famiglie stanno subendo una stangata senza precedenti - sostiene il sindaco Mario Bolognari - i Comuni così procedendo andranno tutti in grave sofferenza. Senza un intervento dello Stato il risultato potrebbe essere che imprese e famiglie pagheranno anche questi aumenti sotto varie forme di tariffe e tasse. Quando abbiamo fatto il bilancio avevamo previsto un aumento dei costi energetici, ma non di queste proporzioni".

Un’altra tegola che rischia di far saltare i conti 2022, non solo a Taormina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, stangata da 590 mila euro sul Comune di Taormina: "Lo Stato ci aiuti"

MessinaToday è in caricamento