rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Attualità San Fratello

Tre milioni alla Chiesa di San Fratello per la ricostruzione, Musumeci: "Uno degli ultimi atti da presidente"

Il governatore dimissionario è stato nel comune colpito dalla frana del 2010, la giunta siciliana ha disposto un importante finanziamento

La frana del 2010 aveva distrutto la Chiesa di San Nicolò a San Fratello. Ieri il presidente della Regione Nello Musumeci da governatore dimissionario si è recato nel comune dei Nebrodi annunciando lo stanziamento regionale di oltre 3 milioni di euro e trecentomila euro per la ricostruzione del Santuario. Musumeci è stato accompagnato dal sindaco Sidoti Pinto, era presente tra gli altri anche il parlamentare regionale di Ora Sicilia Luigi Genovese. "Sono contento che uno degli ultimi atti da presidente della Regione sia legato ai fondi per la Chiesa di San Fratello". 

“Abbiamo raccolto le istanze dei cittadini di San Fratello affinché si reperissero i fondi per la ricostruzione della chiesa di san Nicolò di Bari, distrutta nella frana del 2010, e alla fine abbiamo raggiunto l’obiettivo”. Lo dice Elvira Amata, capogruppo di Fratelli d’Italia, che ringrazia il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci per la sensibilità dimostrata nei confronti dei cittadini. “La distruzione della chiesa è rimasta una ferita aperta per i sanfratellani – spiega Amata – era un simbolo di identità e tradizione, ora finalmente grazie allo stanziamento di oltre 3 milioni, fondi messi a disposizione del governo regionale l’edificio di culto potrà essere ricostruito. Voglio ringraziare i consiglieri comunali di Fdi Luigi Mondello, Maria Granza e Teresa Regalbuto per avermi sottoposto la questione, molto sentita in paese, della ricostruzione della chiesa e per la collaborazione fattiva nel cercare trovare soluzioni ai cittadini del territorio”, conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre milioni alla Chiesa di San Fratello per la ricostruzione, Musumeci: "Uno degli ultimi atti da presidente"

MessinaToday è in caricamento