rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità Gazzi / Via Antonio Bonsignore

Il nipote torna in campo a 45 anni, la nonna ne compie 100: un giorno da ricordare con un gol dedica

Il messinese Ciccio Mortelliti, ex di Acireale e Crotone, per le defezioni del Solopaca, club che milita nella Seconda categoria campana, a sorpresa ha vestito ancora una volta una maglia da giocatore titolare. E ha pure segnato una rete "storica"

Il nipote torna in campo a 45 anni dopo aver appeso le scarpe al chiodo segnando anche un gol dedicato proprio a lei: la nonna, paterna, che ha compiuto proprio ieri 100 anni. Lui è il messinese Ciccio Mortelliti, ex tra l'altre squadre di Crotone e Acireale, che con la maglia del Solopaca (siamo dalle parti di Benevento) a causa di contagi Covid e quarantene di molti compagni è stato "costretto" a far parte dell'undici nella gara contro il Ceppaloni. Lei, Paola Tavilla, è la nonna di Ciccio che nelle stesse ore della partita festeggiava il traguardo con i parenti nell'abitazione di via Bonsignore a Messina dove almeno una volta al mese il nipote fa rientro anche per visionare in Sicilia le scuole calcio nel progetto di formazione dell'associazione italiana calciatori. Una favola inaspettatata che dalla Campania giunge sullo Stretto  e che Mortelliti con la sua rete, forse non più l'ultima della sua storia calcistica, ha voluto dedicare a nonna Paola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nipote torna in campo a 45 anni, la nonna ne compie 100: un giorno da ricordare con un gol dedica

MessinaToday è in caricamento