Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Classifica sui sindaci più graditi, De Luca dal secondo al 22esimo posto ma ai vertici fra i colleghi del meridione

Il primo cittadino commenta i dati. La migliore performance dello scorso anno attribuita all'esposizione mediatica legata alla pandemia. “Scontiamo di essere in una terra dove sotto il profilo dello sviluppo socio-economico siamo la più sgarrupata d’Europa”

Dal secondo posto al 22esimo nella classifica del Sole 24 ore che misura l'indice di gradimento dei sindaci italiani ma non si scoraggia Cateno De Luca. "Per quanto mi riguarda è un ottimo risultato. Scontiamo di essere in una terra dove sotto i profili dello sviluppo socio-economico siamo la più sgarrupata d'Europa".

D Luca è al 22 posto su 104 sindaci. "Siamo i primi in Sicilia, mentre Catania e Palermo sono gli ultimi in Italia - scrive - Siamo quinti tra tutti i sindaci del Meridione! Grazie ai messinesi per il loro gradimento per il lavoro che stiamo faticosamente portando avanti".

Il sindaco ammette il calo rispetto lo scorso anno. "Siamo stati secondi anche per la sovraesposizione nel periodo della pandemia che ci ha visti protagonisti nelle battaglia a difesa del nostro territorio - è l'analisi - i miei colleghi di Palermo e Catania sono all'ultimo posto della graduatoria. Non mi fa piacere vedere Orlando e Pogliese ultimi come indice di gradimento. Vuol dire che le loro città non li tollerano. Qui devo spezzare una lancia in loro favore. Essere in Sicilia pesa, con un governo della Regione che continua a non esistere, noi sindaci paghiamo le conseguenze di stare in trincea. Se tu aggiungi alla situazione nefasta di una regione senza guida, il fatto di saper fare il sindaco o non saperlo fare, è logico che la differenza si fa e si arriva negli ultimi posti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica sui sindaci più graditi, De Luca dal secondo al 22esimo posto ma ai vertici fra i colleghi del meridione

MessinaToday è in caricamento